Pubblicato il: 19 Febbraio 2017 alle 2:46 pm

UNDER 15- Salernitana-Bari 3-1, nel finale un EUROGOL di Minchella fa esplodere il “Volpe”

Under 17-15 Serie C

Under 15 Salernitana: alla vigilia del match contro il Bari i granatini avevano 29 punti in classifica, uno in meno dei galletti di mister De Trizio.

Si è giocata questa mattina, con calcio d’inizio ore 12:00, la gara tra Salernitana e Bari, valida per la 19^ giornata del Campionato Under 15 A e B. Un match che si preannunciava scoppiettante e con punti importantissimi in palio con le due squadre impegnate nella conquista di un posto nei play off che non hanno tradito le attese.

Mister Landi schiera dal primo minuto De Simone tra i pali, Caputo, Guida e Pellino in attacco, mister De Trizio schiera Lo Foco, unico classe 2003, titolare, in avanti tocca a Massari, Agostinelli e Ferrante scardinare la difesa dei campani.

Al 6′ la Salernitana usufruisce di un calcio di punizione dal lato destro, si incarica della battuta Vignes, palla al centro area per il difensore Di Micco che di testa trafigge il portiere Pitko portando in vantaggio i suoi. Al 15′ ancora granatini in avanti con Caputo che scatta splendidamente sulla fascia sinistra, serve un assist al “bacio” per Pellino che evita Pitko e deposita la palla in fondo al sacco: 2-0 Salernitana e ospiti in difficoltà. Al 25′ episodio importante del match, durante un’azione d’attacco del Bari l’arbitro ferma il gioco ed espelle Di Micco, l’autore del vantaggio per i padroni di casa, reo di una presunta gomitata. La Salernitana resta in 10 uomini e mister Landi sostituisce l’attaccante Guida con il difensore Percuoco.

Nella ripresa sale in cattedra il Bari che inizia a giocare meglio e ad avere il pallino del gioco in mano. Al 55′ i galletti battono un calcio di punizione ed è bravissimo il portiere De Simone a tuffarsi deviando in angolo la sfera. Gli ospiti continuano a crederci e pochi minuti dopo trovano la rete che riapre il match con Ferrante bravo a superare di testa De Simone, su assist da destra del 2003 Lo Foco. Tutti si attendono nel finale il forcing del Bari, ma è la Salernitana che chiude definitivamente il match. Al 70′ Fois crossa in area per Parisi che svirgola, la sfera arriva a Minchella, subentrato pochi minuti prima, che prova la “botta” da fuori area che si insacca all’incrocio, realizzando un “capolavoro” da dedicare ai compagni. Nei minuti di recupero ancora Fois dalla trequarti scappa palla al piede, giunge al limite dell’area da solo davanti al portiere Pitko che di petto non si fa superare evitando il poker granata.

Termina 3-1 per la Salernitana un match importantissimo alla vigilia in chiave play off. I granatini di mister Landi hanno avuto un approccio positivo alla gara andando, addirittura in vantaggio di due reti, ma nella ripresa con un uomo in meno hanno subito il ritorno dei pugliesi. Nel finale però, è venuta fuori la forza e la voglia di vincere dei padroni di casa che non si sono lasciati intimidire dal Bari che quest’oggi ha lasciato in Campania punti preziosi.

Nel prossimo turno che si giocherà il 26 febbraio la Salernitana sarà ospite dell’Ascoli Picchio, il Bari attenderà al “Capocasale” il Perugia.

FORMAZIONE SALERNITANA: De Simone, Iaiunese, Guzzo, Vignes, Di Micco, Calicchio, Caputo, Manzo, Guida, De Mase, Pellino. A disposizione: Scognamiglio, Nemia, Imperiale, Percuoco, Minchella, Falanga, Arena, Fois, Parisi. Allenatore: Mario Landi

FORMAZIONE BARI: Pitko, Collella, Radicchio, Caradonna F., Pinto, Lo Foco, Caradonna G., Lacassia, Ferrante, Agostinelli, Massari. A disposizione: Messina, Decarolis, Dipinto, Samele, Lamacchia, Martelli, Matarrese, Signorile, Daniele. Allenatore: De Trizio

Marcatori: Di Micco (S) Pellino (S) Ferrante (B) Minchella (S)

Piero Vetrone