UNDER 17 NAPOLI- Ad Ascoli manca la precisione

 
 
   

Under 17 Napoli: i partenopei torneranno in campo dopo la pausa natalizia l’ 8 gennaio con la sfida in trasferta a Latina.

Oggi pomeriggio con inizio alle ore 15:00 si è giocato al campo comunale “Monterocco” di Ascoli la sfida valida per la tredicesima giornata del campionato Under 17 A e B tra i padroni di casa e il Napoli. I marchigiani di mister Cerasi sono scesi in campo con la voglia di regalarsi nell’ultimo match del 2016 il terzo posto, provando a scalzare proprio i partenopei. L’ Under 17 azzurra di mister Massimo Carnevale, quest’oggi sostituito in panchina da Gennaro Sorano (clicca qui per articolo), ha raccolto due vitorie nelle ultime due giornate contro Bari Crotone (clicca qui per articolo) che hanno permesso una rapida risalita in classifica.

Mister Sorano ha dovuto fare a meno per questa trasferta dello squalificato Micillo e degli influenzati Pirone Coglitore, rimasti dunque a casa e sostituiti dai due ragazzi dell’Under 16 Credentino Alessio Esposito.

Nel primo tempo le due squadre cercano di non sbilanciarsi e provano a costruire ma rispettandosi tantissimo in mezzo al campo, la prima iniziativa è dei partenopei con Messina il cui tiro termina di poco fuori. Ci provano ancora gli azzurrini prima con Palmieri la cui conclusione trova pronto Colantonio e poi con Senese sempre imbeccato dal numero 11 azzurro, ma il risultato non si schioda dallo 0-0 di partenza.

Nella ripresa un pò a sorpresa l’ Ascoli passa subito in vantaggio col suo centravanti Ventola, che quest’anno è andato a bersaglio anche con la formazione Primavera nella sfida di Coppa Italia contro il Crotone. Lo svantaggio scuote i ragazzi di Sorano che non hanno intenzione di farsi sorpassare in classifica e così dopo una decina di minuti è Gaetano a procurarsi e trasformare il rigore del pareggio. Gli azzurrini non mollano la presa e anche con l’inserimento dalla panchina di Serrano si rendono ancora più pericolosi, prima con Bartiromo e poi due volte proprio col centravanti appena entrato ma la sua mira ancora una volta non è precisa.

Termina quindi in parità tra mille recriminazioni per i partenopei una sfida sì equilibrata ma in cui il Napoli con un pizzico di fortuna e precisione in più avrebbe potuto fare sua meritatamente. Si chiude qui ad ogni modo per gli azzurrini l’anno 2016 con il mantenimento del terzo posto in classifica in solitaria e lasperanza che già dall’ 8 gennaio la squadra possa diventare più cinica nel chiudere a proprio favore le gare.

ASCOLI: Colantonio, Massaroni, Monaco, Ubaldi, Milozzi, Tempestilli, D’Agostino, Capponi, Ventola, Buonavoglia, Di Francesco. A disp.: Novi, Serafini, Reale, Riccardi, Nasic, Aliffi, Esposito, Nepi, Minichillo. All.: Cerasi

NAPOLI: Maisto, Pelliccia, Pizza, D’Alessandro, Bartiromo, Senese, Messina, Illuminato, Energe, Gaetano, Palmieri. A disp.: Schiavone, Manzi, Calvano, Rea, Crispo, Credentino, A. Esposito, Serrano. All.: Sorano

Marco Lepore

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Marco Lepore

About Marco Lepore

Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Federico II dal 2005, ho intrapreso questo percorso da 06/2015. Il principio a cui mi ispiro è: "stay hungry, stay foolish".