Varriale: “La mia ricetta per un Napoli vincente. Il vero avversario dello scudetto non è la Fiorentina”

   

“Passato il momento del rodaggio, adesso si entra nella fase calda di questo campionato, da novembre a febbraio ci sono i momenti più autentici. Credo che sarà importante partire con il piede giusto dopo la sosta”. Queste le parole del collega di RaiSport, Enrico Varriale, che ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. “Da Napoli-Fiorentina in poi bisognerà dare continuità ai risultati – ha proseguito il presentatore del Processo del Lunedi – La Juventus ha sempre un grande potenziale ma che credo abbia accumulato un ritardo difficile da colmare, a Milano si gioca tantissimo. Quest’anno il campionato non ha padroni, non ci sarà nessuna dittatura, credo che la Roma sia la naturale candidata alla vittoria dello scudetto ma anche i giallorossi non sono immuni da problemi”.

Dunque per gli azzurri la ricetta vincente di Varriale è quella “di dare continuità a quello che si è visto nell’ultimo mese, allora il Napoli può essere una squadra molto competitiva. Al di là della partita con la Fiorentina, gli azzurri dovranno dimostrare la crescita contro squadre di media fascia, i punti si sono persi contro Carpi, Empoli e Sassuolo. I tre punti con la Juve sono stati di grande prestigio, la vittoria a San Siro potrebbe entrare nella storia”.

Massimo Avino

Varriale: “La mia ricetta per un Napoli vincente. Il vero avversario dello scudetto non è la Fiorentina”

Massimo Avino

"La prossima volta voglio nascere a Napoli ed essere napoletano a tutti gli effetti" (Lucio Dalla)

View all posts by Massimo Avino →