Pubblicato il: 15 Gennaio 2015 alle 1:48 pm

Verso Lazio-Napoli, Britos out, Strinic pronto all’esordio con la maglia azzurra

STRINIC 0029Dimenticare la Juventus, le sviste arbitrali, i risentimenti per la sconfitta e concentrarsi sulla Lazio, questo l’imperativo di Benitez alla squadra riunitasi ieri mattina al centro tecnico di Castelvolturno dopo il giorno di riposo. Un monito raccolto al volo dal gruppo che per metabolizzare meglio aveva deciso di accogliere l’invito di Britos a consumare un asado insieme ai bordi della piscina del Resort.
LAVORO. Allenamento diversificato, ieri. Due esercitazioni specifiche hanno ordinato Benitez ed i suoi collaboratori ai calciatori. La prima, mirata ad un meticosolo lavoro sul possesso-palla non andando oltre i due tocchi della sfera. Rapidità e precisione ha richiesto l’allenatore durante l’addestramento. La seconda esercitazione, dopo aver diviso la rosa in gruppi, ha riguardato una seduta tecnico tattica già mirata alla prossima sfida con la Lazio.
NOVITA’. Ovviamente, per la squalifica di Britos, un’attenzione particolare è stata rivolta ad Ivan Strinic, candidato naturale alla sostituzione dell’uruguagio. Il croato, arrivato il 29 dicembre, si sente pronto per l’esordio in maglia azzurra ma l’allenatore ha ancora un paio di giorni per valutare. Resta in preallarme Giandomenico Mesto che già si è cimentato a sinistra in talune occasioni pur essendo un destro. Il ruolo dell’esterno sinistro sembra l’unico dubbio di Benitez ma non si esclude qualche sorpresa a centrocamp, come nel tridente alle spalle di Higuain. In cabina di regia, scalpitano sia Jorginho che Inler mentre in attacco Mertens potrebbe rilevare De Guzman in avvio. Oggi in mattinata la squadra si ritroverà a Castelvolturno e cominceranno le prime prove tecniche.
Carmine Gallucci

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →