Violenza domestica, l’ex Juve Kingsley Coman se la cava con un’ammenda

 

 

 

Se la cava con questa sanzione Kingsley Coman, attaccante ex Juventus e ora al Bayern Monaco:

Un’ammenda di 5.000 euro da versare alla sua ex compagna a titolo di risarcimento danni con relativi interessi. Kingsley Coman, era stato condannato dalla giustizia francese per violenza domestica. Il 21enne calciatore transalpino a fine giugno era stato arrestato e nel dipartimento della Senna e Marna, non lontano da Parigi, e poi rilasciato dopo alcune ore dopo che lui stesso – interrogato a Chessy – aveva ammesso di aver picchiato la donna che era finita in ospedale per poi essere dimessa otto giorni dopo.

Fonte CDS