CALCIO IN CAMPANIA – E il Pianura torna alla vittoria dopo l’ 8 – 2 al Carpi!

 
 
   

Nella domenica del 15 novembre, nella domenica del minuto di silenzio per le vittime di una assurda lotta in Franca, ecco che il Pianura torna alla vittoria. Nella prima giornata del Campionato di Terza Categoria della delegazione di Napoli nel girone B ha battuto la Virtus Social Quarto per 1 – 0. Partita vinta ai calci di rigore, nel senso che durante i 90′ le due squadre hanno avuto un calcio di rigore a testa, ma mentre Liccardi al 23′ realizzava il calcio di rigore concesso al Pianura Calcio 1977, il rigore calciato dall’attaccante Gemma veniva neutralizzato dal portiere Gigante. Risorge il Pianura e risorge lo storico Stadio Simpatia di Via Parroco Giustino Russolillo. Vittoria importante per una società rinata quest’anno dopo i lustri del passato.

Eppure fu proprio lo Stadio Simpatia il problema della mancata promozione in Lega Pro nel 2010! La mancata promozione nel calcio professionistico fu proprio dovuta al fatto che lo Stadio Simpatia non era a norma. Gli stadi Collana e San Paolo non furono a disposizione della compagine del Pianura e i fratelli Cafasso decisero di rinunciare al calcio, piuttosto che ricominciare dalla Seconda Categoria.

Di quel 2010, però, non si potrà dimenticare il 20 giugno, quando nella semifinale di ritorno dei play off della Serie D si presentò uno speranzoso Carpi, sicuro del 5 – 0 ottenuto nella gara di andata quattro giorni prima. E invece, quel 20 giugno allo Staio Simpatia avvenne l’impensabile: il Pianura sconfisse il Carpi per 8 – 2! Al 7′ il Pianura era già in vantaggio per 2 – 0 grazie ai gol di Del Sorbo e Manzo (splendido gol in rovesciata). Sugli spalti si legge “Yes we can“, ma a crederci sono ancora in pochi. Infatti, due belle punizioni di Perini finiscono una in rete e una sulla traversa. Il Carpi c’è, e si avvia ad andare al riposo sul risultato di 2 – 1 (anche se con un uomo in meno per l’espulsione di Gherardi al 30′), ma Mattera con un calcio di punizione da poco meno di 30 metri porta il risultato sul 3 – 1. Per passare il Pianura ha, però, bisogno di segnare altri 4 gol senza subirne nessuno.

PIANURA_YESWECANIl secondo tempo inizia con altri due capolavori di Tommaso Manzo (uno in semirovesciata e uno di testa). Al 50′ il risultato è di 5 – 1: “Yes we can“. Al 66′ arriva anche il gol di Ausiello per il 6 – 1. Il campo sintetico dello Stadio Simpatia ormai è una pozzanghera, ma i giocatori napoletani sono incontenibili. All’ 85 il portiere Depucches la combina grossa, senza tener conto del campo fangoso consegna la palla a Bigoni, per il quale realizzare il gol 6 – 2 è la cosa più facile del mondo. L’allenatore Gargiulo è disperato, ma la partita non è ancora finita. All’87’ Del Sorbo realizza la sua doppietta e riporta il risultato sul 7 – 2, ma ora manca veramente poco alla fine.

Manzo-Tommaso-3Siamo al 92′ un cross dalla destra arriva in aria. Manzo è libero, ma il cross è un po’ arretrato. Servirebbe un gol come quello segnato da Pelé nel film Fuga per la vittoria. Certe cose, però succedono solo nei film… e invece successe anche allo Stadio Simpatia il 20 giugno del 2010. Fantastico gol di Tommaso Manzo in rovesciata! Risultato finale 8 – 2. Carpi eliminato e Pianura in finale Play off con il Matera.

Il 27 giugno 2010 la sorte si riprese quello che aveva concesso. Il Matera vince per 1 – 0 con gol di De Vecchis al 93′. Le cose poi portarono a molte squadre di Serie B e di Prima Divisione al fallimento. Inoltre, alcune squadre non presentarono domanda di iscrizione al campionato di pertinenza, liberando molti posti per i ripescaggi. Il Pianura, pur sconfitto, dal Matera avrebbe diritto al ripescaggio, ha una situazione finanziaria sana, ma non ha uno Stadio. Come ricordato lo Stadio Simpatia non è omologato per il calcio professionistico.

Quindi, ebbe termine la bella storia del Pianura (ad un passo dal mondo professionistico) ed iniziò quella del Carpi, ripescato in Lega Pro al posto del Pianura, e oggi meritatamente in Serie A!

Leggi anche Come il Carpi ha conquistato la Serie A

Amedeo Gargiulo

CALCIO IN CAMPANIA – E il Pianura torna alla vittoria dopo l’ 8 – 2 al Carpi!

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Amedeo Gargiulo

About Amedeo Gargiulo

Laureato in Lettere Moderne alla Federico II di Napoli nel 1997. Seconda Laurea in Storia all'Alma Mater di Bologna nel 2012. È insegnante di Materie letterarie negli Istituti di Istruzione secondaria di II grado alla Sez. Ospedaliera Gozzadini-S. Orsola di Bologna. È giornalista pubblicista dal 2017.