Insigne: Se pensiamo che siamo primi perderemo posti in classifica

Oggi a Castel Volturno si è tenuta la presentazione del prossimo ritiro del Napoli, ovviamente sempre a Dimaro. In conferenza c’era Lorenzo Insigne che ha risposto anche a domande calcistiche. Ovviamente ha ripetuto che è presto per parlare di scudetto, che mancano ancora tante partite, che bisogna rimanere con i piedi per terra. «Se pensiamo che siamo primi e non alle partite da giocare, perderemo posti in classifica».

Gli hanno chiesto del confronto tra Careca e Higuain e lui ha detto: «Gonzalo è il centravanti più forte del mondo, Careca non me lo ricordo, ho visto i suoi gol in cassetta. Se siamo la coppia più forte del campionato? Non spetta a me dirlo. Per me può segnare anche Reina, l’importante è che il Napoli vinca».

Infine, a proposito dello sbandamento finale contro l’Inter: «Sono momenti e situazioni che ti aiutano a crescere, ci servirà quando ci troveremo in una finale di partita da gestire. A Bologna dovremo essere umili».

Fonte: Il Napolista

Leggi anche Chiedi chi era Careca

Amedeo Gargiulo

Laureato in Lettere Moderne alla Federico II di Napoli nel 1997. Seconda Laurea in Storia all'Alma Mater di Bologna nel 2012. È insegnante di Lingua e Letteratura Italiana nella Scuola secondaria di secondo grado dal 2007. È giornalista pubblicista dal 2017. Nel 2020 ha pubblicato il suo primo romanzo storico: "Κύμη (Cuma)" Azeta Fastpress. Si occupa di due rubriche sulla storia del Calcio: "Tasselli di storia napoletana" per Forzazzurri.net e "SINE QUA NON, siamo qui noi" per 1000CuoriRossoblu. È Presidente della Associazione Culturale Enciclomedia ODV.

View all posts by Amedeo Gargiulo →