BERRETTI- Deludono Casertana e Benevento, vittorie per Paganese, Avellino e Matera.Risultati della 24° e 20° giornata

 
 
daniele esposito
   

Berretti: ecco i risultati e i marcatori della 24° giornata (gir.C) e della 20° (gir.D). Arezzo e Matera restano capoliste

GIRONE C Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Paganese di mister Finestra che batte in casa per 3-1 il Lanciano. Ottima la gara degli azzurrostellati che, privi degli squalificati Sburlino in attacco e Trotta in difesa, conquistano la terza vittoria di fila tra le mura amiche. In gol per la Paganese anche Raffaele Stoia che trasforma un penalty con “cucchiaio” al portiere abruzzese. I campani sono ora a -4 dalla Lupa Roma (quarta) e nel prossimo turno vanno è derby contro l‘Ischia. La Juve Stabia pareggia 1-1 contro l’Ischia. Gli stabiesi giocano con la coppia d’attacco Natale-Strianese mentre i gialloblù presentano il tridente Belmonte-D’Angelo-Numerato; in porta invece c’è Di Donato in luogo dello squalificato D’Errico. Nel primo tempo è l’Ischia che su rigore si porta in vantaggio, poi a metà ripresa “le vespette” alzano il ritmo e trovano il pari definitivo con Viscusi. Buon pari quindi per la Juve Stabia di mister Liguori che doveva riscattarsi dall’8-2 subito a Teramo e ospiti, invece, che recriminano per un paio di rigori non concessi. Pontedera-Salernitana si gioca oggi mentre l’Arezzo capolista pareggia in casa contro la Robur Siena; proprio gli ospiti di mister Giulio Pelati giocano una partita gagliarda e solo un pizzico di convinzione in più avrebbe fatto conquistare i tre punti ai senesi. Ancora Dioum in rete per l’Avellino; gli irpini battono il Teramo 1-0 e conquistano la seconda vittoria consecutiva in casa e la terza nelle ultime 4 gare. In classifica però l’Avellino è ancora ultimo a 11 punti.

GIRONE D La Casertana di mister Troise subisce incredibilmente un pesante ko interno ad opera del Cosenza di mister Tortelli. Non riescono stavolta Filogamo e compagni a scardinare la difesa ospite. I calabresi si portano sul 2-0 grazie alla doppietta del difensore con il “vizio” del gol Mattia Novello e, nel finale portano a tre le marcature ospiti con l’attaccante Trombino. Il Cosenza, con questa importante e meritata vittoria, è ora a pochissimi punti dalla zona play off, non perde da quasi due mesi e nel prossimo turno affronta un’altra gara molto delicata; infatti riceverà il Lecce che ieri ha battuto 2-0 il Catania (ancora Pasculli in gol). La squadra pugliese non perde dal 19 dicembre 2015. All’antistadio “Carmelo Imbriani” la gara è spettacolare ma il risultato finale non sorride al Benevento. I giallorossi perdono 2-4 in casa contro un Melfi (ultimo alla vigilia del match); a nulla sono servite le due splendide reti del classe ’97 Esposito (per il bomber di Fuorigrotta sono ora 11 le reti stagionali) in quanto il Melfi è riuscito a portarsi prima sullo 0-2 e poi sull’ 1-4. A meno di clamorosi colpi di scena il campionato dei giallorossi termina qui; il piazzamento play off dista 9 lunghezze e restano solo 6 partite da qui alla fine del campionato. Intanto sabato 19 marzo i sanniti di mister Dagoberto Carbone giocheranno di nuovo in casa contro il Monopoli. Il Matera centra la quinta vittoria consecutiva in casa (nelle ultime due addirittura 7 gol fatti) e batte con un poker il Messina che, nello scorso turno, ne aveva fatti 5 alla Casertana. Il Catanzaro ne fa quattro in Puglia in casa del Martina Franca. In classifica Matera capolista con 43, Lecce 38, Catanzaro 37, Casertana 36, Catania 35 e Cosenza 33

Ecco i risultati e i marcatori della 24° e 20° giornata

GIRONE C

AVELLINO – TERAMO  1-0   42’pt Dioum Mouhamadou (A)

AVELLINO: Fall, Cozzolino, D’Amore, Cappelli (33’st De Donato), Trapanese, Viscardi, Sersante, Lippiello, Schena (44’st Riefoli) , Dioum, Caputo A DISP.: Sorrentino, Colapaolo, Moscaritolo, RussoALL: Carpentieri

TERAMO: Tintori, Frezzi, Di Martino (30’pt Lucci), Mantini, Nisi, Grimaldi (41’st Insegno), Calderaro, Cesarini (15’st Fabrizi), Fratangelo, Tini, Troiani A DISP.: Cannella, Colella, Faggioli, Leone ALL:Cifaldi

LUPA ROMA – L’AQUILA    2-0    al 32’pt Bernardotto (LR), 47’st Gambale (LR)

PAGANESE – VIRTUS LANCIANO  3-1

PAGANESE: De Gennaro, Carotenuto, Cossentino, Festa, Manna, Migliaccio, Pirozzi A., Bernardini Stoia, Amoroso, Colonna In panchina:.: D’Auria, Cioce, Catapano, Borrelli, Pisano, Pirozzi C., Canneva, Rivelli, Falco, Sannia, Nocerino ALL: Caiazzo

VIRTUS LANCIANO: Peluso, Pezzella, Piras, Felici, Zampa, Carbone, Riitano (Fusco), Fossaceca (Paternoster), Recupero (Tubani), Tomei, De Renzi A DISP.: Spallotta, Cantagallo, Tirinnanzi ALL:Chirico

TUTTOCUOIO – PISA    1-1    9’pt D’Angina (PI, 12’pt Latorraca (T)

AREZZO – ROBUR SIENA   0-0

JUVE STABIA – ISCHIA ISOLAVERDE  1-1  31′ p.t  Belmonte su rig. (I)  21′ Viscusi (JS)

PONTEDERA – SALERNITANA           Oggi  Ore 11:00 “Stadio “E.Mannucci”

GIRONE D

BENEVENTO – MELFI    2-4     D.Esposito (B), D. Esposito

CASERTANA – COSENZA   0-3  22′ p.t e 16′ s.t Novello   al 42′ s,t Trobino

CASERTANA: Signoriello, Iazzetta, Senzio, Sorrentino, Dursi, Zuccariello, Maietta, Cesarano, Filogamo,Perfetto, Solimene.

COSENZA: Pellegrino, Sbarra, Zuccarelli, Bilotti, De Luca, Canonaco, Novello, Trombino,Minardi, Gaudio, Fabbricatore

FIDELIS ANDRIA – AKRAGAS       2-1

LECCE – CATANIA             2-0   Pasculli (L) Marti (L)

MARTINA FRANCA – CATANZARO   1-4

MATERA – MESSINA         4-2

MONOPOLI – FOGGIA    0-2

Piero Vetrone

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri