Pubblicato il: 1 Aprile 2016 alle 7:35 pm

Tensione durante l’allenamento ad Udine, una lite è stata subito sedata

Tutti presenti tranne l’infortunato Guilherme e Di Natale nella seduta pomeridiana al Bruseschi iniziata con i consueti esercizi atletici,mentre Domizzi ha svolto lavoro differenziato. Non c’è stata la consueta partitella perchè la seduta si è concentrata sulla tattica. In tutto, un’ora di lavoro per il gruppo di giocatori agli ordini di De Canio.

BATTIBECCO FINALE – La sfida con il Napoli è molto sentita in casa bianconera. De Canio per tutta la settimana ha fatto svolgere allenamenti intensi ai giocatori, lavorando sodo sulla parte atletica e tattica. L’imperativo, comunque, è sempre anche l’attenzione all’integrità fisica di tutti i componenti della rosa.

Mister De Canio lo ha fatto notare oggi durante il torello, quando Kuzmanovic è entrato con eccessiva foga su Danilo. Quell’episodio è scivolato via tra gli scherni dei compagni e le risate dello stesso Danilo. Sul concetto della salvaguardia dell’integrità fisica durante gli allenamenti, però, è giustificata l’attenzione. Forse anche per questo Felipe se l’è presa un po’ troppo più tardi quando Fernandes, in un normale scontro di gioco, lo ha colpito alla caviglia.

Tra i due è nato un imprevisto battibecco sedato subito dai compagni, con Badu che allontanava il portoghese e Pasquale che si prendeva cura del brasiiano.

Nulla di grave, sia chiaro: l’episodio va interpretato come un segnale di quanto ognuno ci tenga ad essere al meglio domenica. La squadra bianconera vuole fare bene da qui alla fine.

Fonte:CN24

Antimo Panfilo

Antimo Panfilo

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…

View all posts by Antimo Panfilo →