GIOVANISSIMI NAZIONALI- Date e accoppiamenti play off

Giovanili
   

Giovanissimi Nazionali: a due giornate dal termine ecco le date dei play off e gli accoppiamenti dei sedicesimi e ottavi di finale

Ultime due giornate, tre per quanto riguarda il Girone A e il Campionato Giovanissimi Nazionali per come lo abbiamo sempre conosciuto, andrà definitivamente agli archivi. Stagione 2015/2016 che come sappiamo è di transizione, verso il nuovo format che partirà dalla prossima annata, con divisione tra Club di Serie A e B, e Club di Lega pro. Nel frattempo, sta per iniziare la lunga strada che porterà verso le Final Eight, vediamo allora date del tabellone play-off e il regolamento.

CAMPIONATO GIOVANISSIMI NAZIONALI, REGOLAMENTO 2015/2016

GIRONI ELIMINATORI Le 97 squadre iscritte sono suddivise, con criteri di vicinanza geografica, in sette gironi da dodici e un girone da tredici squadre ciascuno. Partecipa al Campionato, con diritto di classifica ma non prendendo parte alle fasi finali per l’assegnazione del titolo di “Campione d’Italia Under 1 5”, la Società San Marino Calcio. Al termine della prima fase del Campionato, accedono ai Sedicesimi di Finale le squadre:

Girone A: 1 a, 2a, 3a, 4a e 5a classificata.
Girone B: 1 a, 2a, 3a e 4a classificata.
Girone C: 1 a, 2a, 3a e 4a classificata.
Girone D: 1 a, 2a, 3a e 4a classificata.
Girone E: 1 a, 2a, e 3a,classificata.
Girone F: 1 a, 2a, 3a e 4a classificata.
Girone G: 1 a, 2a, 3a e 4a classificata.
Girone H: 1 a, 2a, 3a e 4a classificata.

Le classifiche dei gironi eliminatori vengono compilate tenendo conto, nell’ordine:

– dei punti in classifica;

– in caso di parità tra due squadre, dei punti conseguiti negli incontri diretti. In caso di parità, della differenza reti negli incontri diretti. In caso di ulteriore parità, si tiene conto della differenza reti ottenuta in Campionato, in seguito del maggior numero di reti segnate. Nel caso la parità persista, si tiene conto della classifica disciplina calcolata in base ai provvedimenti adottati, in seguito si ricorre al sorteggio; – in caso di parità tra tre o più squadre, della classifica avulsa tra le squadre interessate, calcolando i punti conseguiti negli incontri diretti. A parità di punti si tiene conto della differenza reti negli stessi incontri. Nel caso in cui due o più squadre interessate permangano ancora in parità, si tiene conto, nell’ordine, della differenza reti negli incontri diretti tra le squadre interessate, della differenza reti ottenuta nel Campionato, in seguito del maggior numero di reti segnate. Nel caso la parità persista, si tiene conto della classifica disciplina calcolata in base ai  provvedimenti adottati, in seguito si ricorre al sorteggio.

GIOVANISSIMI NAZIONALI – PLAY-OFF 2015/2016

SEDICESIMI DI FINALE – DOMENICA 8 MAGGIO / DOMENICA 15 MAGGIO

Le trentadue squadre che hanno superato i Gironi Eliminatori si affronteranno in gare di andata e ritorno secondo gli accoppiamenti previsti dal tabellone.

Si qualificano agli Ottavi di Finale le sedici squadre che, al termine della partita di ritorno, hanno segnato il maggior numero complessivo di reti nelle due partite o, in caso di parità nelle reti complessive, il maggior numero di reti in trasferta. Risultando pari anche il numero di reti segnate in trasferta, le squadre devono disputare, nelle gare di ritorno, due tempi supplementari della durata di 10 minuti ciascuno. Se, durante i due tempi supplementari, le due squadre segnano uno stesso numero di reti, le reti segnate in trasferta valgono doppio. Se nessuna rete viene segnata durante i
due tempi supplementari, l’Arbitro provvede a far battere i calci di rigore nel rispetto delle vigenti norme federali.

Nei Sedicesimi di Finale e negli Ottavi di Finale non si potranno incontrare squadre appartenenti allo stesso girone eliminatorio di Campionato e le gare di andata si disputeranno in casa delle squadre con peggior piazzamento in Campionato.

OTTAVI DI FINALE – DOMENICA 29 MAGGIO / DOMENICA 5 GIUGNO

Le sedici squadre che hanno superato i Sedicesimi di Finale si affronteranno in gare di andata e ritorno secondo gli accoppiamenti previsti dal tabellone.

Si qualificano alla Fase Finale a 8 le otto squadre che, al termine della partita di ritorno, hanno segnato il maggior numero complessivo di reti nelle due partite o, in caso di parità nelle reti complessive, il maggior numero di reti in trasferta. Risultando pari anche il numero di reti segnate in trasferta, le squadre devono disputare, nelle gare di ritorno, due tempi supplementari della durata di 10 minuti ciascuno. Se, durante i due tempi supplementari, le due squadre segnano uno stesso numero di reti, le reti segnate in trasfertavalgono doppio. Se nessuna rete viene segnata durante i due tempi supplementari, l’Arbitro provvede a far battere i calci di rigore nel rispetto delle vigenti norme federali.

GIOVANISSIMI NAZIONALI, FINAL EIGHT 2015/2016 – DATE e SEDE DA STABILIRE

FASE A GIRONI

Le otto squadre che hanno superato gli Ottavi di Finale andranno a formare due gironi di quattro squadre ciascuno e disputeranno gare di sola andata con classifica finale. Le prime due classificate di ogni girone si affronteranno in Semifinale.

REGOLAMENTO FASE A GIRONI

Le classifiche dei due gironi vengono compilate tenendo conto, nell’ordine:

– dei punti in classifica;

– in caso di parità tra due squadre, si tiene conto del risultato dello scontro diretto.

In caso di ulteriore parità, si tiene conto:

– della differenza reti ottenuta nel girone

– in seguito del maggior numero di reti segnate

– della classifica disciplina calcolata in base ai provvedimenti adottati nella Fase Finale a 8. Nel caso la parità persista, si ricorre al sorteggio;

– in caso di parità tra tre o quattro squadre, della classifica avulsa tra le squadre interessate, calcolando i punti conseguiti negli incontri diretti

– a parità di punti si tiene conto della differenza reti negli stessi incontri.

Nel caso in cui due o più squadre interessate permangano ancora in parità, si tiene conto, nell’ordine

– della differenza reti negli incontri diretti tra le squadre interessate

– della differenza reti ottenuta nel girone

– in seguito del maggior numero di reti segnate nel girone

– della classifica disciplina calcolata in base ai provvedimenti adottati nella Fase Finale a 8.

Nel caso la parità persista, si ricorre al sorteggio.

FINAL EIGHT 2015/2016 – SEMIFINALE

Semifinale 1   1° classificata Girone 1 – 2° classificata Girone 2

Semifinale 2   1° classificata Girone 2 – 2° classificata Girone 1

FINAL EIGHT 2015/2016 – FINALE

Vincente Semifinale 1 – Vincente Semifinale 2

Nelle Semifinali e nella Finale per il 1° e 2° posto, in caso di parità al termine dei due tempi regolamentari, le squadre devono disputare due tempi supplementari di 10 minuti ciascuno. Nel caso permanga parità dopo i due tempi supplementari, l’Arbitro provvede a far battere i calci di rigore nel rispetto delle vigenti norme federali.

fonte. calcio nazionale