Allegri: “Secondo giallo a Benatia? Per me non è neanche il rigore. In Italia avete tutti un difetto…”

   
   

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato ai microfoni di Rai Sport dopo il successo contro il Milan:

“Abbiamo giocato la partita che dovevamo giocare. I ragazzi sono stati bravi a reagire dopo la sconfitta contro il Manchester United. L’unico modo era aggredire subito la partita per togliersi di dosso le scorie di mercoledì. La squadra ha giocato la partita cattiva. Bonucci? L’ho fatto riposare. Non mi sembrava carino visto che l’anno scorso la prima contro di noi non ha giocato. Higuain? Fino al momento del rigore ha fatto una buona partita, non era semplice per lui. Secondo giallo a Benatia? Per me non è neanche il rigore. Se non è estratto il secondo cartellino vuole dire che il regolamento dice così. Non attacchiamoci agli episodi. Parlate dei ragazzi che hanno fatto buone partite. Il problema dell’Italia è uno: che andate a vedere gli episodi. Se un episodio deve decidere una partita siete messi male. La Juventus ha fatto una grande partita e dall’aprile dell’anno scorso ha perso una partita”.

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 

One thought on “Allegri: “Secondo giallo a Benatia? Per me non è neanche il rigore. In Italia avete tutti un difetto…”

  1. parla Allegri che dice che un episodio non puo decidere la partita ,ho capito ma perché a tutti si e alla juve no,non esiste un regolamento dove gli arbitri devono applicare? il mio pensiero mi dice che siete la rovina del calcio ,e se il calcio prima era una passione ora è solo vomito vedere la juve ,e con questo ho terminato datevi una regolata che mezzo mondo sa di che schifo siete fatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *