Bagni: “Se non avesse avuto tanti infortuni ora il Napoli sarebbe secondo”

Salvatore Bagni, dirigente sportivo, ha rilasciato un intervista al Corriere dello Sport in cui parla del Napoli.

L’ex calciatore e dirigente sportivo Salvatore Bagni ha parlato della situazione del Napoli durante un’intervista al Corriere dello Sport. L’opinione di Bagni è chiara: il Napoli è stato condizionato dai numerosi infortuni, se ciò non fosse successo attualmente gli azzurri occuperebbero il secondo posto della classifica di Serie A.

“Penso che solo l’Inter abbia una squadra superiore al Napoli. Il Napoli non ha un attaccante che segna venti gol come Lukaku o Lautaro Martinez, ma tutti vanno in gol e tutti hanno le qualità. Le numerose assenza hanno portato tante difficoltà, guarda caso appena tutti i giocatori sono tornati disponibili la squadra ha ricominciato a vincere. Questa stagione è stata difficile per tutti tranne che per l’Inter che sta meritando lo scudetto. Mertens e Osimhen hanno fatto tante assenze, ma credo che la squadra arriverà in Champions. Gli scontri diretti saranno fondamentali. Dal Milan in giù gli azzurri hanno le qualità per superare tutti.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Mercato Napoli, non solo Hysaj: anche Manolas potrebbe andare al Milan

Napoli, attenzione alla Sampdoria: ha creato problemi a molte big

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

In Cina 21 minatori bloccati in una miniera allagata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.