Cagliari-Napoli, 0-1: Mertens decide il match con una perla

Cagliari-Napoli, risultato e sintesi della partita

Il primo tempo è molto tattico, le due squadre si studiano e non si fanno male. Il Napoli ha un piglio diverso, prova a fare la partita ma il Cagliari si chiude bene e rischia poco. Bene Elmas, Fabian Ruiz e Zielinski che si propongono di continuo e spesso mettono in difficoltà i centrali sardi, senza riuscire però a concretizzare. Si va dunque a riposo a reti vergini.

Nella seconda frazione il Napoli aumenta i giri e diventa ancora più offensivo. Dentro Insigne e fuori Demme: questo il cambio a sorpresa di Gattuso che dà un’inerzia diversa alla partita, mettendola naturalmente a favore dei suoi uomini. Un Napoli più offensivo inizia ad affacciarsi con maggiore continuità verso la porta di Cragno, e alla fine il gol arriva.

Una vera e propria magia di Dries Mertens sblocca l’incontro: un pregevole tiro di destro a giro prende il palo e si insacca, con il portiere del Cagliari che resta inerme dinanzi a cotanta bellezza. Il match va avanti su questi ritmi, senza grossi acuti da parte di entrambe le squadre, che sembrano essere sempre a un passo dal gol, ma senza concretizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *