Calciomercato Napoli – Giuntoli concentrato sulle cessioni

De Luca

Il calciomercato del Napoli si sta concentrando anche sul capitolo delle cessioni. Su quei calciatori che non facendo parte del progetto tecnico del nuovo mister vengono chiamati esuberi. Iniziando da dietro, c’è un Mariano Andujar che con gli arrivi di Reina e Gabriel la porta per lui, ormai, sembra essersi chiusa definitivamente, scivolando ai margini della rosa. Lo vogliono al Middlesbrough. Ma l’argentino ha detto no.

Da un portiere all’altro: Rafael dopo quell’infortunio subito contro lo Swansea non si è più ripreso. Quando arrivò a Napoli sembrava un fenomeno della porta. Andrà via in punta di piedi.

Dumitru sembra che stia per sistemarsi in Grecia.

De Guzman, ex nazionale olandese è sempre più vicino a trasferirsi in Francia, precisamente al Marsiglia.  E poco importa se nella notte, Bielsa si è dimesso dal club transalpino. La trattativa prosegue.

El Kaddouri e Fideleff storie diverse ma stesso futuro. Il primo potrebbe andare al Sassuolo o al Bolognna. Attenzione che se ci sarà bisogno di una contropartita, Omar diventa la prima scelta. Mentre per il secondo il nodo è il contratto troppo alto, e per questo resta legato al club partenopeo, comunque difficile da sistemare.

Dalla lista dei dipendenti degli azzurri, sta per essere depennato il nome di Gokhan Inler. Nel suo futuro sembra esserci più Turchia (Besiktas) che Inghilterra (West Ham, Leicester City).

Per Edu Vargas una storia un po strana. 11 milioni di euro per prenderlo, poche apparizioni con Mazzarri. Prestiti ovunque. Meteora a Napoli, ottimo calciatore ad altre parti.

Poi c’è la strana vita di un colombiano che passa per quasi una stagione da degente, e te lo ritrovi in estate in una forma smagliante che pare voglia spaccare il mondo. Lo vedi e lo ammiri dappertutto: destra o sinistra, fa lo stesso. Corre e sfreccia che è una meraviglia. Fa quello che farebbe un calciatore integro. Che ora non sembra tanto entrare nei progetti futuri del club. Ma per Zuniga ci sono ancora due anni di contratto, con un ingaggio da sei milioni lordi che vanno ad aggravare il bilancio in uscita del Napoli.

Tanti nodi da risolvere per Cristiano Giuntoli. Infondo questo è anche modo per dare un senso ad una vita da D.S.

Gianluca Piscopo

Calciomercato Napoli – Giuntoli concentrato sulle cessioni