Capello: “Juve dal potenziale inespresso. Ha una ferocia mentale che stupisce”

 
 
capello
   

L’ex allenatore di Roma e Juventus Fabio Capello ha irlasciato un’intervsita a Il Corriere dello Sport.

Secondo Capello la ferocia mentale della Juventus costituisce un enorme vantaggio rispetto alle rivali. Da queste ultime, Napoli ed Inter, Capello si aspetta una reazione.

“Lei è stato, fin dalla scorsa estate, tra i più convinti a pronosticare la Juve regina del campionato a dispetto del parere opposto di molti addetti ai lavori”

“Prima della serata di San Siro, avevamo colto della Juve solo a tratti l’enorme potenziale. Nella sfida con l’Inter c’è stata una straordinaria dimostrazione di forza e di convinzione nei propri mezzi, tipica dei grandi team. Mi ha colpito in particolare la compattezza della Juve nelle pieghe della partita, dote quest’ultima unica che distingue i gruppi capaci di realizzare pochi e isolati risultati, da quelli che puntano invece a tagliare il traguardo finale”.

“Per sintetizzare si può dire che dalle nostre parti la ricreazione è finita?”

“Per affermarlo con certezza bisognerà seguire con attenzione la reazione dell’Inter dopo la sconfitta nella sfida diretta e aspettare il recupero a un rendimento più costante del Napoli: restano, dall’inizio del torneo, i rivali più competitivi della Juve. Di sicuro la squadra di Sarri non ha ancora usufruito al meglio delle risorse costituite dai suoi rinforzi di mercato, a cominciare dal migliore De Ligt per finire a Ramsey, a Rabiot, a Danilo per non dimenticare Douglas Costa. Ciò che colpisce è la ferocia mentale della Juve, sicura della propria potenzialità”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Agnelli ammonisce: “Il calcio interessa poco ai nostri figli, serve un cambiamento”

GdS – Lozano come Mertens, anche il belga cominciò male a Napoli

Genk, il presidente Croonen: “Il Napoli ha chiesto il nostro centrocampista: costa tra i 20 ed i 25 milioni…”

Milik schietta frecciata ad Ancelotti: “A Napoli si cambia troppo e si va in confusione! Le critiche? Spengo il cellulare. Da Llorente posso imparare molto.Non gioco con continuità e…”

Rai, Varriale: “Di Lorenzo uno su cui Mancini farà affidamento. Napoli? C’è qualche problema nello spogliatoio…”

VIDEO – Macedonia, eurogol di Elmas in allenamento da dietro la porta!

Luigi De Laurentiis: “Napoli primo club calcistico al mondo per…”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *