Rinnovo Mertens – Ormai ci siamo, il Napoli ha offerto un biennale

rinnovo mertens

L’edizione odierna de Il Corriere del Mezzogiorno, scrive in merito agli aggiornamenti sul rinnovo di Dries Mertens col Napoli.

Rinnovo Mertens – Secondo le indiscrezioni riportate dal quotidiano, il Napoli avrebbe offerto un rinnovo contrattuale fino al 2022 con uno stipendio di 4 milioni a stagione. Mertens non si è ancora espresso in merito a quelle che sono le sue condizioni per rinnovare in azzurro ma, dal ritiro della nazionale, come riportato ieri da ForzAzzurri, il belga ha nuovamente ribadito l’amore per la città e per la maglia azzurra:

“Posso dire solo che voglio rimanere al Napoli, ma al momento non posso dire nulla di più. Sono belga, ma mi sento come se fossi italiano. Sono sempre fuori, il sole, i piccoli caffè, la pasta… Se me ne andrò dal Napoli  mi mancherà tutto. Sicuramente non mi vedo firmare per un altro club italiano. Mi farebbe sentire strano perché io mi sento a casa a Napoli. No, non mi vedo firmare neanche per un club in Cina o in Qatar: come ho detto, spero di giocare il più a lungo possibile ai vertici del calcio europeo. Tornare in Belgio a fine della carriera? No, non credo proprio”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Capello: “Juve dal potenziale inespresso. Ha una ferocia mentale che stupisce”

Agnelli ammonisce: “Il calcio interessa poco ai nostri figli, serve un cambiamento”

GdS – Lozano come Mertens, anche il belga cominciò male a Napoli

Genk, il presidente Croonen: “Il Napoli ha chiesto il nostro centrocampista: costa tra i 20 ed i 25 milioni…”

Milik schietta frecciata ad Ancelotti: “A Napoli si cambia troppo e si va in confusione! Le critiche? Spengo il cellulare. Da Llorente posso imparare molto.Non gioco con continuità e…”

Rai, Varriale: “Di Lorenzo uno su cui Mancini farà affidamento. Napoli? C’è qualche problema nello spogliatoio…”

VIDEO – Macedonia, eurogol di Elmas in allenamento da dietro la porta!

Luigi De Laurentiis: “Napoli primo club calcistico al mondo per…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *