Carlo Alvino: “Mertens è sempre più lontano da Napoli e dal record di gol”

   

Carlo Alvino per il portale williamhillnews.it: Mertens è a rischio record di gol nel Napoli

Carlo Alvino, giornalista tifosissimo del Napoli, ha redatto il suo pensiero sul momento del Napoli e sulla situazione contrattuale di Mertens. Ecco quanto riportato su williamhillnews.it ed evidenziato dalla redazione di ForzAzzurri.net:

L’ennesima sconfitta interna, già la terza di questo campionato, ha di fatto affossato la squadra. Lo stop con il Parma a Fuorigrotta ha fatto precipitare gli azzurri in una situazione di classifica molto delicata. Al momento gli uomini di Gattuso restano a -7 dalla zona Europa League solo grazie alla sfortuna dell’Atalanta, sconfitta a Bologna.

L’allontanamento di Ancelotti dalla panchina azzurra, poi affidata a Gattuso, al quale, in ogni caso, manca un filtro in mezzo al campo, un play puro davanti alla difesa che dia sicurezza. Non è una casualità che a gara in corso, sabato scorso, l’allenatore sia stato costretto a virare sul modulo ad “albero di Natale”, richiamando Allan e dando a Mertens la posizione di trequartista. Un Mertens che vede a rischio la possibilità di diventare il primo marcatore nella storia del Napoli. Il record di Marek Hamsik è a soli tre gol di distanza, ma “Ciro” sembra sempre più lontano dal progetto Napoli.

L’attaccante, infatti, è in scadenza di contratto e già dal prossimo gennaio potrebbe accordarsi con un altro club, ma non è da escludere addirittura una fine anticipata della sua straordinaria avventura in maglia azzurra, che gli impedirebbe di fatto di raggiungere lo storico traguardo. Al momento tra lui ed il club è calato il gelo. Le probabilità che de Laurentiis offra al giocatore il rinnovo contrattuale a cifre superiori a quelle attuali, è ridotta al lumicino. Mertens punta a guadagnare 4,5 milioni di euro all’anno a fronte dei 4 attuali. Ma tra il presidente ed il calciatore non si tratta solo di un discorso economico.

I rapporti tra i due sono cambiati, e in peggio, dopo le dichiarazioni di ADL che criticò (tanto per usare un eufemismo) la possibilità per Mertens di scegliere di andare a giocare in Cina e soprattutto dopo che il calciatore, la sera del 5 novembre scorso, quella dell’ammutinamento post Salisburgo, fu il primo a lasciare il San Paolo facendo ritorno a casa e non al centro tecnico di Castel Volturno. Una presa di posizione che il presidente non si aspettava da uno dei senatori della squadra, un motivo in più per andare verso la decisione di non rinnovargli il contratto e di valutare qualsiasi offerta, ma solo dall’estero, per il prossimo mese di gennaio.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Arsenal – Per la panchina c’è lo spagnolo Arteta, a breve l’annuncio!

Napoli – Milik: “Abbiamo sbagliato tutti, non solo Ancelotti”

Napoli, Ancelotti in città per risolvere il suo contratto: i dettagli

Ancelotti, mega stipendio come i “grandi” di Inghilterra!

Calciomercato Napoli – Younes sarà ceduto a gennaio

Alciato: “Notizia importante per il Napoli: Everton-Ancelotti, i dettagli”

Ti potrebbe interessare anche:

Elisabetta Gregoraci con Flavio Briatore dopo i malumori, il pranzo di famiglia a Monte Carlo

Lando Buzzanca: “I miei figli in tribunale per il mio patrimonio, temono sposi la mia compagna”

 

 

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×