Carnevale: “Io e Di Natale amiamo Napoli”

CARNEVALE 12412431L’ex stella del Napoli, Andrea Carnevale, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla gazzetta dello sport: “Diego era Gesù, volevano toccarlo. Si presentava a casa mia a Napoli all’una di notte. Fuggivamo a Roma, in discoteca. Eravamo i calciatori del Napoli, potevamo tutto. Vincevamo. Un gruppo fantastico. Napoli non la scorderò mai e vorrei un altro scudetto. De Laurentiis ha ricreato l’entusiasmo.

Con Higuain si può, è fortissimo, segna di testa, come me. Il gol che non dimentico? Al Bayern: Corner di Diego e stacco non so quanto sopra Augenthaler. Di Natale? Parliamo la stessa lingua, amiamo Napoli. E mi ricorda Diego. Il piede di Totò, sottile, delicato, raffinato, è simile. Una delizia. Oggi ci divertiremo allo stadio”.

Fonte:Pianetanapoli.

Antimo Panfilo

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…

View all posts by Antimo Panfilo →