Chiellini: “Da toscano mi sono vergognato per gli insulti a Koulibaly”

chiellini koulibaly

Giorgio Chiellini si esprime in merito agli insulti razzisti contro Kalidou Koulibaly.

Giorgio Chiellini, difensore della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Spagna. Tr ai tanti temi si è espresso anche sulla vicenda del razzismo, che ha coinvolto alcuni giocatori del Napoli domenica sera.

“E’ inaccettabile. Devono esserci leggi e regole che devono essere applicate, questa è la cosa principale. Mi sono vergognato, sia come italiano sia come toscano, anche perché l’Italia per me non è un paese razzista. Va fatto qualcosa di più, altrimenti da fuori diamo una brutta immagine di noi stessi.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Cori razzisti a Firenze, Chiellini: “È inaccettabile, servono leggi e regole che vengono applicate”

Koulibaly, il legale: “Gli ho mandato un messaggio di scuse: ha risposto che difenderà sempre il Paese Napoli”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

L’italiana Rebecca Bettarini sposa l’ultimo erede dei Romanov: “Chiamatemi Altezza Imperiale”