Di Lorenzo: “La Nazionale è un sogno. Da piccolo ammiravo Maicon. Leao l’avversario più difficile”

Di Lorenzo

Di Lorenzo

Intervista a Giovanni Di Lorenzo in Nazionale

Giovanni Di Lorenzo è in ritiro con la Nazionale e questa mattina è stato ospite di “Azzurri Live”, il consueto appuntamento sui canali social della FIGC in diretta dal Centro Tecnico Federale di Coverciano. I calciatori della  Nazionale italiana sono in ritiro per preparare i prossimi impegni contro Malta e Inghilterra, sulla strada verso Euro 2024.

Di Lorenzo:

“È sempre bello tornare qua a Coverciano e vivere il raduno insieme ai miei compagni. Fa piacere sapere che sabato sera a Bari lo stadio sarà pieno e che ci sarà una grande spinta. Arrivare a vestire questa maglia è un sogno e vincere la finale degli Europei è stato davvero unico e ci legherà per sempre. Tornare a Wembley sarà emozionante: rivivrò certamente i bei momenti vissuti non solo quella sera, ma durante tutto il percorso affrontato”.

Su Spalletti: “Qualche compagno mi ha chiesto informazioni, ma il mister non ha bisogno di presentazioni. È un allenatore esperto ed ha tantissima voglia come noi”.

Poi ha risposto ad alcune curiosità: “Un terzino che ammiravo da piccolo? Maicon. Il più forte in questo momento? Alexander Arnold, ma anche Cancelo e Hakimi”.

L’avversario più forte affrontato? “Probabilmente Leao, devo dire che veramente forte, difficile da affrontare e da marcare”.

Com’è cambiato il ruolo dei terzini: “Negli ultimi anni credo sia il ruolo che è cambiato di più nel calcio, con un’evoluzione positiva e nuove collocazioni in campo per mettere in difficoltà l’avversario”.

 

Di Lorenzo

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Ugolini: “ADL è a Roma, si lavora su Conte: il tecnico ha aperto uno spiraglio al Napoli”

Moggi: “Conte non andrà al Napoli e così sarà: ecco il motivo”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Chiara Ferragni, la rivelazione: “Sì, Fedez a Sanremo mi ha ferito”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *