Pubblicato il: 23 Febbraio 2021 alle 2:18 pm

ESCLUSIVA FA- De Palma: “Napoli attento al Benevento, ha dato problemi a tante squadre”

napoli benevento

Il doppio ex De Palma avvisa il Napoli, Benevento cliente non facile

“Napoli – Benevento? Vinca il migliore”
Tornato da Bergamo con le ossa rotte, il Napoli si prepara ad ospitare il Benevento. Tra le mura amiche del Maradona gli azzurri dovranno assolutamente riscattarsi. Non sono ammessi altri passi falsi, né tantomeno contro i giallorossi. Eppure, la Strega è in forma. Non sarà per niente una passeggiata tranquilla tra uomini contati ed un avversario che ha appena bloccato la Roma solo qualche giorno fa. Gattuso dovrà fare i conti con Inzaghi, suo ex e vecchio compagno di mille avventure al Milan. In esclusiva per Forzazzurri.net, abbiamo giocato d’anticipo Napoli-Benevento in compagnia di Roberto De Palma, doppio ex che in carriera ha vestito sia la maglia azzurra, sia quella giallorossa.

Roberto, in questi momenti per il Napoli avere il suo pubblico a supporto sarebbe l’ideale…
“E’ vero, potrebbe essere una bella partita anche sugli spalti. Peccato per lo stadio vuoto, ma l’importante che in campo ci sia lo spettacolo degno di due grandi squadre campane e che vinca il migliore”.

Senza pubblico e senza tanti uomini importanti: Gattuso ha gli uomini contati…
“Gente come Mertens dà sicuramente quel valore in più all’attacco, fa la differenza, così come il Napoli al completo: una rosa di alto livello a cui poche squadre in Serie A riescono a tenergli testa. Ma voglio dire una cosa: gli azzurri hanno lo stesso giocatori di spessore che possono dire la loro in campo

Dall’altro lato che Benevento deve aspettarsi il Napoli?
“Il Benevento in questo mese sta dimostrando di poter dare problemi a tante squadre, parlo sia a livello mentale che fisico. Non è semplice giocarci contro. E’ evidente che rispetto a qualche anno fa, al debutto in Serie A, il presidente Vigorito insieme a Foggia ed Inzaghi è riuscito a mantenere un’ossatura ed un gruppo consolidato, apportando qualche miglioramento, e presentare un buon prodotto in campo. Ero certo che avrebbe fatto un bel campionato, sta meritando di restare nella massima serie”.

Intorno a Gattuso c’è un clima caldo, ma anche intorno ad Inzaghi negli scorsi mesi non è mancata qualche critica…
“Posso accettarla per Gattuso, in una piazza come Napoli l’imperativo è vincere. Per Inzaghi non gli si può dire nulla: qualche sconfitta ci può stare, è normale, ha pur sempre una squadra appena promossa dalla Serie B e non è giusto criticarlo”.

Che effetto fa sentire il nome di Maradona, finalmente, associato allo Stadio di Fuorigrotta?
“Che dire, è il giusto riconoscimento per chi ha dato l’anima ed il cuore per Napoli”.

Christian Schipani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *