EUROBASKET – Israele, l’avversaria degli azzurri

Sarà Israele l’avversaria degli azzurri negli ottavi di finale di Eurobasket 2015. Andiamo a scoprirla leggendo le parole di Gazzetta.it

Come per l’Italia, c’è da capire se la sconfitta pesante all’ultimo turno lascia qualche scoria, seppur indolore per la classifica: sì, poteva arrivare primo, ma non è detto che non preferisse incrociare gli azzurri agli ottavi. Ha costruito il proprio percorso da sorpresa, con il solo scivolone sulla Bosnia in una partita già vinta, mettendosi alle spalle Polonia e Finlandia. Debole a rimbalzo, ma brava a chiudere l’area per tenere basse le percentuali avversarie, con un quintetto di gente esperta di basket europeo, ha comunque un attacco da 78.5 punti grazie al fatto di essere la migliore dell’Europeo da tre punti: 42.5%.
Fin qui: 3 vinte (Russia 76-73, Finlandia 79-66, Polonia 75-73), 2 perse (Bosnia 84-86, Francia 61-86).
Quintetto: Mekel, Ohayon, Casspi, Eliyahu, Fischer.
Miglior realizzatore: Omri Casspi 18.5

 

Pubblicato alle 11:00 am