Feltri-Cruciani, vergognoso teatrino in Radio: “Campania inferiore è la realtà”

Feltri Cruciani

Feltri Cruciani

Feltri-Cruciani, vergognoso teatrino in Radio!

Feltri-Cruciani, vergognoso teatrino in Radio! È dall’inizio dell’emergenza Coronavirus che il direttore del quotidiano Libero Feltri non nasconde, ma quasi sembra vantarsi del suo razzismo verso il Sud.

Oggi, il direttore di Libero è stato ospite telefonico di Giuseppe Cruciani, nel corso della trasmissione La Zanzara. Cruciani si è mostrato più che soddisfatto di avere un ospite di tale calibro, e ha esordito con un: “Stiamo bene, grattiamoci”, con un gesto eloquente e scaramantico.

Feltri-Cruciani

Feltri, ne ha approfittato ed ha rincarato la dose contro il Sud, scagliandosi stavolta contro una sola regione: la Campania, ovviamente. Le parole sono state ancora più chiare e dirette di quelle di ieri: “Penso che al Sud siano inferiori. Tentano di risollevarsi ma non ci riescono. Sono inferiori in Campania. Sono incazzati con me? Sticazzi! Che mi frega”.

Cruciani aggiunge: “È la rappresentazione della realtà“, e poi si lancia in una domanda polemica contro De Luca, rappresentato come un hater immotivato del Nord. Lui. Non Feltri verso il Sud. Anzi: quest’ultimo, da Cruciani, viene etichettato addirittura come maestro. Di cosa, c’è da chiedersi.

Cruciani

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Pino Aprile – Chi vota Salvini è un ex meridionale

 Zielinski-Napoli, Gattuso spinge per il rinnovo del polacco

 

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Joshua Jackson papà, l’attore di Dawson’s Creek ha avuto una bimba da Jodie Turner-Smith