Pubblicato il: 6 Settembre 2017 alle 9:59 am

Gazzetta insiste: “Insigne, eroe a Napoli e semplice gregario in Nazionale. Ventura rifletta sul suo impiego…”

Mirko Graziano demolisce Insigne sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport

“Continuano a mancare quelli che sono indicati come gli uomini di maggior talento del nostro calcio, ovvero Lorenzo Insigne e Marco Verratti. Nelle situazioni di stallo, di «paura», dovrebbe toccare proprio ai piedi buoni fare la differenza, cercare l’uno contro uno, inventare, provare, azzardare. E invece i nostri genietti hanno confermato una totale allergia al 4-2-4. Largo a sinistra, sulla linea dei centrocampisti, Insigne mostra tutti i suoi limiti fisici: è volenteroso, generoso, presente in copertura, fino anche al limite dell’area azzurra, ma finisce inevitabilmente per perdere lucidità dove dovrebbe fare male, là davanti. […] Eroe a Napoli, piuttosto timidino in azzurro: giocate di fino, gol splendidi e assist a raffica con Sarri; poco più di un semplice gregario con la Nazionale. Di questo passo Ventura dovrà iniziare a fare tutta una serie di riflessioni che potrebbero sfociare in decisioni sulla carta clamorose”