Pubblicato il: 5 Febbraio 2021 alle 7:27 pm

Genoa-Napoli: statistiche, precedenti e cenni storici

Genoa-Napoli – Precedenti, statistiche e curiosità di questa sfida valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2020-21, la seconda del girone di ritorno

Genoa e Napoli si affronteranno, in casa del grifone, nella seconda giornata del girone di ritorno, la ventunesima del campionato di Serie A 2020/21. Le due formazioni scenderanno in campo sabato 06 febbraio 2021 alle ore 20:45 allo stadio Marassi di Genova.

Le statistiche tra Genoa e Napoli

Questa sfida tra le due squadre si è giocata 120 volte, in totale, tra serie A, B e Coppa Italia. Il Napoli è leggermente avanti in termini di vittorie; sono 39 in serie A per gli azzurri contro le 30 genoane mentre i pareggi sono 34. Le due formazioni si sono affrontate anche in serie B dove il computo dei risultati è in perfetta parità: 4 vittorie a testa e 6 pareggi. In Coppa Italia, infine, ci sono state 3 sfide: 2 vittorie del Napoli e 1 del Genoa.

I precedenti al Marassi

La sfida del Ferraris tra rossoblù e partenopei è andata di scena 48 volte in Liguria: i precedenti contano 18 vittorie genoane, 13 napoletane e 17 pareggi.

Lo scorso luglio, la partita terminò col risultato di 2-1 in favore degli azzurri: fu Mertens a portare in vantaggio il Napoli nel recupero del primo tempo raggiunto poi da un gol di Goldaniga a inizio ripresa. Il messicano Lozano, a metà secondo tempo, fissò il punteggio sul 2-1 finale. Per trovare una vittoria del grifone tra le mura amiche, bisogna portare il calendario alla data del 29 gennaio del 2012: Genoa-Napoli 3-2 con le marcature di Palacio, autore di una doppietta, e Gilardino che resero vane le reti, nei minuti finali, di Cavani e Lavezzi. Il risultato di parità, con le due squadre che terminarono l’incontro a reti inviolate, manca dal settembre 2016.

Curiosità e cenni storici

Nelle ultime otto gare disputate al Marassi, i partenopei hanno ottenuto 6 vittorie e 2 pareggi ma il primo ricordo legato a questa sfida è, senza ombra di dubbio, lo 0-0 che permise a Genoa e Napoli di festeggiare insieme la promozione in serie A. Il 10 giugno 2007 si giocò un vero e proprio spareggio-promozione tra le due squadre con i partenopei secondi, alle spalle della corazzata Juventus, in vantaggio di una sola lunghezza in classifica sui rivali liguri. I play-off furono cancellati da un gol del triestino Allegretti in Piacenza-Triestina 1-1; il pareggio tra queste due squadre, infatti, permise al Genoa di mantenere i 10 punti di distacco dalla quarta (il Piacenza, appunto) e di volare in serie A direttamente con Juventus e Napoli. Prima ed unica volta, da quando nel 2004-05 sono stati introdotti i “play-off”, che la serie B sia rimasta orfana dei play-off promozione.

Genoa-Napoli non è stata quasi mai una partita ricca di gol ma, nel gennaio 1992, questo match vide le reti gonfiarsi ben 7 volte: gli azzurri, alla fine, si imposero con un pirotecnico 4-3. I rossoblù, nonostante una tripletta del bomber ceco Tomas Skuhravy, non riuscirono ad evitare la sconfitta: Zola, Silenzi, Careca e Alemao permisero a mister Ranieri di avere la meglio sul collega genoano Bagnoli.  

 

Antonio De Nigro

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Vieri a briglia sciolta: “ADL cosa fa, che uomo è? Al posto di Gattuso avrei dato le dimissioni”

De Laurentiis stasera al Maradona per la sfida contro l’Atalanta: vuole essere vicino alla squadra

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Garante, da Tik Tok misure per bloccare accesso under 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *