GIOVANILI CAMPANIA- UNDER 17-16 e 15 A e B: programma gare del 12-13 novembre

avellino

Giovanili Campania: per la categoria Under 17 si gioca Napoli-Benevento, mentre Salernitana-Avellino è l’altro derby che si disputa nell’Under 16 e 15.

Ecco il programma gare con orari e campi di gioco delle compagini giovanili Under 17, 16 e 15 A e B del Benevento, Avellino e Salernitana

UNDER 17 A e B- (10^giornata)

AVELLINO– Un pareggio e otto sconfitte. Questo il magro bottino conquistato dai ragazzi di mister Scafa che, dopo il 2-0 subito nel derby contro la Salernitana nella scorsa settimana, si apprestano ad ospitare la Ternana. Si gioca domenica 6 novembre presso il centro sportivo “Posto” di Pratola Serra alle ore 11:00.

BENEVENTO– Dopo un “ottobre nero”, nelle ultime due giornate l’Under 17 di mister Landaida ha raccolto a novembre ben 4 punti frutto di una vittoria a Pescara e un pareggio interno contro il Frosinone. Domenica 13 novembre vietato distrarsi perchè il Napoli non perdona. Infatti, i giallorossi saranno di scena al centro sportivo “Sant’Antimo” alle ore 12:00 dove ad attendere la truppa sannita ci saranno Gaetano e compagni desiderosi di tornare alla vittoria dopo lo scialbo 0-0 sul campo della Ternana.

SALERNITANA- L’ultima sconfitta casalinga dei granatini risale a domenica 11 settembre, quando ad espugnare il “Volpe” di Salerno fu il Napoli di mister Carnevale. I ragazzi di mister De Cesare in trasferta non “reggono” la pressione e le hanno perse quasi tutte. L’importante occasione per rimediare a questo trend negativo giunge in Umbria domenica 13 novembre alle 15:00 presso l’Antistadio “R. Curi” dove ad attendere i campani ci sarà un Perugia agguerrito dopo le quattro sconfitte consecutive.

UNDER 16 A e B- (10^giornata)

SALERNITANA- AVELLINO– E’ tanta la delusione in casa biancoverde per la sconfitta subita in casa contro l’Ascoli nella scorsa giornata a seguito, tra l’altro, di un autogol. I ragazzi di mister Rocco sono ultimi in classifica, ma devono ora dimostrare in campo di non essere inferiori almeno alle 3/4 squadre che li precedono. Una di queste è la Salernitana di mister Ferraro che, dopo un inizio di stagione abbastanza positivo, ora non sa più vincere e ha conquistato i tre punti l’ultima volta in casa contro il Latina il 9 ottobre. Da questa data in poi, soltanto tanti gol subiti e quattro sconfitte consecutive. Con la speranza che possa giocarsi un bel derby all’insegna dello sport e dei valori, l’appuntamento per la gara Salernitana-Avellino è a domenica 13 novembre alle ore 12:30 presso il centro sportivo “Volpe” di Salerno. Mancherà per squalifica Guarracino tra le fila della Salernitana ma torna a disposizione l’attaccante Novella.

BENEVENTO– Nonostante la straordinaria gara dei giallorossi contro il Napoli, i ragazzi di mister Bovienzo si sono dovuti arrendere 2-1 agli azzurrini di mister Vincenzo Marino. La classifica dice che il Benevento è al quarto posto con 15 punti in piena lotta play off, ma soprattutto rende onore ad una squadra e un gruppo che gioca bene e segue a memoria le direttive del tecnico. Sabato 12 novembre il Benevento ospita il Perugia, compagine che viaggia una sola posizione dietro gli stregoncini, dispongono di un ottimo attacco ma anche di una difesa facilmente perforabile. Si gioca all’ Antistadio “C.Imbriani” alle ore 15:00. Non sarà della gara il giovane Landolfi, in quanto squalificato.

UNDER 15 A e B- (10^giornata)

SALERNITANA-AVELLINO– Si gioca il derby tra granata e irpini anche nella categoria Under 15. Nel gruppo dei marcatori irpini domenica scorsa si sono aggiunti anche Petrone e Potenza, bravi a realizzare le due reti contro l’Ascoli, mentre la Salernitana guidata da mister Mario Landi ha pareggiato 1-1 a Perugia portando così a otto gare la propria imbattibilità dopo aver vinto anche contro Napoli e Benevento, entrambe in trasferta. Le due compagini, quindi, sono in un ottimo momento di forma e daranno vita sicuramente ad una gara spettacolare. Si gioca al “Volpe” di Salerno alle ore 10:30 domenica 13 ottobre

BENEVENTO– Il pareggio ottenuto a Napoli nella scorsa giornata per 3-3 è stato spettacolare. Le due squadre hanno battagliato fino all’ultimo ricevendo a fine gara  meritatissimi applausi dai tanti tifosi occorsi al Centro Sportivo di Sant’Antimo. Il morale dei 2002 di mister Formisano, che fino ad ora sta svolgendo un lavoro eccezionale sotto ogni punto di vista, è altissimo e domenica 13 novembre potrebbe toccare al Perugia, terzultimo e ancora a secco di vittorie, “lasciare le penne” nel Sannio. Si gioca allo stadio “Ocone” di Ponte alle 12:30

Piero Vetrone