Il Roma: rapporto ai minimi termini De Laurentiis-Ancelotti. Ecco quando potrebbe esserci l’addio

 
 
   

L’edizione odierna de Il Roma descrive un rapporto ai minimi termini tra De Laurentiis e Ancelotti non escludendo la clamorosa ipotesi dell’addio a fine stagione del tecnico.

La lunga call conference di ieri tra il presidente De Laurentiis e l’allenatore azzurro ha sancito che il rapporto proseguirà. Ma in mattinata a Castel Volturno si era sparsa la voce (tra i calciatori) che a seguito di quanto accaduto martedì sera, Ancelotti sarebbe stato esonerato. Anche per questo l’allenatore ha voluto chiarire la situazione col presidente: da qui il lungo confronto con De Laurentiis in videoconferenza, che era collegato dall’Hotel Vesuvio.

Si tratta solo di indiscrezioni non confermate, ma a quanto pare il presidente ha mal digerito la presa di posizione pubblica di Ancelotti, che ha detto in conferenza stampa di non essere d’accordo con il ritiro. Una presa di posizione che potrebbe aver “incoraggiato” i calciatori a esercitare il famoso ammutinamento.

De Laurentiis è ovviamente rammaricato e risentito per ciò che è successo. È stato necessario un lungo confronto con Ancelotti per mettere in chiaro molti aspetti. Nessuno può escludere che il presidente abbia anche valutato la clamorosa separazione: non un esonero, ma una risoluzione consensuale del contratto. Non ci sono conferme, ma le indiscrezioni in merito sono state diverse.

Rompere adesso, avrebbe significato dare un’ultima mazzata su una situazione già molto complicata. Senza parlare dei costi enormi per le casse del club, visto che Ancelotti e il suo staff richiede oltre 10 milioni lordi a stagione, e il contratto è in essere fino al 2021. Se ne parlerà più avanti, ma le strade dovrebbero dividersi a giugno. A Carlo Ancelotti il compito di riportare la squadra sui binari giusti: compattare lo spogliatoio nonostante i severi provvedimenti in arrivo e ovviamente i risultati: devono arrivare subito, a partire da sabato col Genoa. Poi ci sarà tempo per capire cosa ne sarà del suo futuro. Se sarà ancora azzurro, oppure arriverà l’addio.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Gianni Di Marzio: “Ammutinamento? Gli attributi devono tirali fuori in campo, non contro ADL!

Biasin: “Panchina Napoli, c’è chi dice che ADL abbia già scelto il nuovo tecnico per il prossimo anno: Gasperini”

Teotino sul Napoli: ”Molti conflitti di posizionamento in campo dei giocatori e su Koulibaly…

Ancelotti in conferenza: “Ritiro decisione del club, pensiamo solo al grande traguardo degli ottavi”

Ti potrebbe interessare anche:

Pompieri morti ad Alessandria: chi sono le tre vittime dell’esplosione

 

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *