Inter-Napoli 1-0, le pagelle: Insigne mai incisivo, Koulibaly che ingenuità. Solo 3 azzurri sufficienti

   
   

Inter-Napoli 1-0, le pagelle:

Alex MERET 6 – Subito reattivo sul tiro da centrocampo di Icardi poi viene impegnato poco fino alla ripresa, ma risponde presente. Incolpevole sul gol.

Raul ALBIOL 5,5 – Prestazione positiva con raddoppi puntuali su Icardi. Poi si perde Martinez nel recupero in collaborazione con Maksimovic.

Kalidou KOULIBALY 5 – Fino al minuto 80 la sua gara era da 8, poi commette l’ingenuità di applaudire Mazzoleni che non ci pensa su 2 volte e lo caccia. 90% top player.

MARIO RUI 5,5 – Il duello con Politano è acceso e spesso se lo lascia scappare. Fatica all’inizio, poi prende le misure. Resta impreciso nei cross (Dal 78′ Faouzi GHOULAM sv)

José Maria CALLEJON 6 – Parte terzino e gioca come se non avesse mai fatto altro. Copre e riparte. Poi torna al suo ruolo naturale ed obbliga Handanovic ad un buon intervento in tuffo.

FABIAN RUIZ 5 – Lo spagnolo non incide mai in maniera concreta, copre poco, torna meno e non riesce mai a trovare la giocata.

ALLAN 5,5 – Vaga per ip centrocampo senza una meta, spesso arriva in ritardo ma ci mette la solita grinta. Cala molto nel secondo tempo.

Marek HAMSIK 5,5 – Parte benino ma lento e non tiene il passo dei colleghi avversari. Poi è costretto ad uscire per infortunio. (Dal 24′ Nikola MAKSIMOVIC 5 – Bene da esterno, male da centrale. Soffre troppo Keita. Sbaglia posizionamento nel finale)

Piotr ZIELINSKI 6 – A sinistra, poi a destra, poi in mezzo. Non riesce a trovare la giusta posizione ma quando riceve palla mette sempre in apprensione l’Inter. Asamoah gli nega la gioia del gol che avrebbe cambiato la gara.

Lorenzo INSIGNE 5 – Mai in partita e completamente abulico per l’intera gara. Mai un lampo, mai una giocata. Pura frustrazione culminata nell’espulsione finale, da capitano…

Arkadiusz MILIK 5,5 – De Vrij e Skriniar lo contengono bene anche se i suoi movimenti creano apprensione ai nerazzurri. Raramente riceve palloni utili per colpire. (Dal 70′ Dries MERTENS 5 – Il nulla assoluto nei venti minuti giocati).

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *