Joao Santos (ag. Jorginho): “Stavamo vicini ad andare via. Ecco come ci ha convinto Giuntoli a restare”

Ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com è intervenuto Joao Santos, procuratore di Jorginho è ha svelato alcuni retroscena sull’ultima sessione di calciomercato: “Quattro club italiani e uno inglese erano interessati a Jorginho. La cessione era davvero molto vicina, poi con l’arrivo di Cristiano Giuntoli che ci ha detto di credere molto in lui e che lo ritenevano incedibile. Così c’è stata la decisione di rimandare qualsiasi tipo di discorso a gennaio. Il mio assistito vuole assolutamente entrare a far parte della spedizione della nazionale italiana per i prossimi Europei, Ci crede davvero tanto e qualche mese fa ha avuto un colloquio con Antonio Conte. Aspetta solo che gli squilli il telefono“.

Gianluca Piscopo

Joao Santos (ag. Jorginho): “Stavamo vicini ad andare via. Ecco come ci ha convinto Giuntoli a restare”