Pubblicato il: 8 Aprile 2021 alle 1:13 pm

Juventus-Napoli: Mariani e Di Paolo bocciati, mancano due rigori

juventus napoli mariani di paolo

Il Corriere dello Sport si sofferma sulla prestazione dell’arbitro Mariani e dell’assistente al VAR Di Paolo durante Juventus-Napoli.

La sfida di ieri tra Juventus e Napoli è stata caratterizzata da qualche polemica. In particolare edizione odierna del Corriere dello Sport si concentra sull’arbitraggio. Il quotidiano boccia sia la prestazione dell’arbitro Maurizio Mariani sia quella dell’assistente al VAR Aleandro Di Paolo, in quanto durante la partita non sarebbero stati fischiati due rigori netti.

Ecco quanto si legge:

“Male, c’è il forte odore della compensazione, ma due errori non si annullano, restano due errori. Gravi. Anche perché, poi, il penalty assegnato, a confronto, è un rigorino.
1. Entrata in scivolata di Lozano su Chiesa: rigore netto, lo colpisce con il piede sulla gamba, il fatto che sia fuori dal campo conta zero, va considerato sulla linea di fondo essendo uscito per dinamica.
2. Alex Sandro aggancia con il sinistro il piede destro di Zielinski, contatto netto, anche qui inspiegabile prima la scelta di Mariani (vicino), poi quella di Di Paolo nel VAR. Sono entrambi chiari ed evidenti errori.
3. Chiellini tocca con il ginocchio sinistro Osimhen, Mariani non ha dubbi: rigore, il più piccolo.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Marchetti smentisce: “Con il Milan non si è parlato del futuro di Insigne”

Juventus-Napoli 2-1, la sfida Champions va ai bianconeri

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

La tentazione di Biden, boicottare i Giochi di Pechino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *