L’AVVERSARIO – Il Napoli inizia il suo 2021 con la trasferta di Cagliari

L'avversario Cagliari

L’AVVERSARIO – Il Napoli inizia il suo 2021 con la trasferta di Cagliari

Il 2021 del Napoli si aprirà domenica 3 gennaio alla Sardegna Arena alle ore 15.00. Il 2020 degli azzurri non si è chiuso nel migliore di modi e solo il gran gol di Insigne contro il Torino ha impedito agli azzurri di perdere anche nell’ultimo impegno di un anno che per il club è stato pieno di alti e bassi.

Gattuso e i suoi vorranno sicuramente recuperare il terreno perso nelle ultime battute dell’anno passato e per farlo servono i tre punti contro il Cagliari di Di Francesco, che ha da poco dato il bentornato a Radja Nainggolan. Il club sardo invece, oltre a voler allungare sulla zona pericolosa della classifica, si troverà a dover fare i conti con la sua “allergia alle big” dato che dall’inizio della stagione sono 0 i punti guadagnati dagli scontri con le prime della classe.

Il Cagliari in campo

Il Cagliari si trova quindicesimo in classifica con 14 punti (+4 rispetto alla zona retrocessione) e non vince dal 7 novembre scorso (vittoria casalinga per 2-0 contro la Sampdoria), l’ultimo risultato utile per i sardi è arrivato lo scorso 20 dicembre contro l’Udinese (1-1). La statistica dei gol subiti evidenzia che la retroguardia non è di certo infallibile con 27 reti al passivo, 21 invece le reti realizzate: al pari del Bologna che occupa la tredicesima posizione e più di Verona (18 gol) e Benevento (17gol) che occupano rispettivamente la nona e la decima posizione.

La squadra di Di Francesco, orfana dell’ex azzurro Marko Rog a causa della rottura del legamento crociato del ginocchio destro, ritrova Radja Nainggolan arrivato dall’Inter in prestito secco fino a fine campionato, grande rinforzo che però non sarà utilizzabile domenica dall’allenatore ex Roma, dato che il mercato apre i battenti ufficialmente lunedì.

I sardi, nell’ultima uscita del 2020 si sono dovuti arrendere alla Roma che ha portato a casa i tre punti grazie ad una sofferta vittoria per 3-2, prova che la squadra sotto la guida dell’ex allenatore giallorosso non va sottovalutata. Il loro schieramento in campo è tipicamente un 4-2-3-1 che in fase di non possesso palla diventa un 5-4-1 o 5-2-3. Il Cagliari gioca molto sulle fasce, a loro piace allargare le difese avversarie sfruttando la velocità degli esterni che poi vanno a trovare l’attaccante in area di rigore.

Le probabili formazioni del match

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli, Lykogiannis; Marin, Oliva; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

Squalificati: nessuno 

Indisponibili: Faragò, Godin, Luvumbo, Rog

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna.

Squalificati: nessuno 

Indisponibili: Koulibaly, Malcuit, Mertens, Osimhen

 

I precedenti

Sarà il confronto numero 69 tra Cagliari e Napoli in Serie A. E’ la 34esima edizione in casa cagliaritana in campionato. Il bilancio delle gare in terra sarda è di: 9 vittorie del Cagliari, 15 pareggi e 10 successi azzurri. L’ultima vittoria del Napoli in trasferta contro il Cagliari in Serie A risale al 16 febbraio 2020 , in cui gli azzurri hanno sconfitto i padroni di casa per 0-1.

Gianluca Manganiello sarà l’arbitro della sfida tra Cagliari e Napoli. Sono quattro i precedenti del fischietto di Pinerolo con gli azzurri. Il primo è la vittoria interna (2-1) sul Chievo della stagione 2017/18, poi due direzioni nella stagione successiva (con una vittoria per 4-0 sul Frosinone e un pareggio per 1-1 contro il Sassuolo).

L’ultima volta degli azzurri con l’arbitro è stata lo scorso anno a Fuorigrotta, nella vittoria per 2-1 sul Brescia della squadra che allora era ancora sotto la guida di Ancelotti. In questa stagione Manganiello ha già diretto una volta il Cagliari, nel pari 1-1 in trasferta a Verona di inizio dicembre.

Alessandro Santacroce

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

VIDEO – Lobotka bacio a mezzanotte: sullo sfondo Napoli ed i fuochi d’artificio

Osimhen nel pomeriggio a Castel Volturno: visita al braccio e poi può tornare in Belgio

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Hong Kong:Pompeo,Cina dittatura fragile se arresta militanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *