L’AVVERSARIO – Il Napoli sfida la Sampdoria nell’undicesima giornata di Serie A

Sampdoria

L’AVVERSARIO – Il Napoli sfida la Sampdoria nell’undicesima giornata di Serie A

Napoli e Sampdoria si incontreranno allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli dome 13 settembre alle ore 15.00. Dopo il 4-0 rifilato al Crotone e la qualificazione ai sedicesimi di Europa League come prima nel girone, il Napoli vede allontanarsi definitivamente quella nube di critiche e negatività scaturite dalla sconfitta contro il Milan, ma guai a rilassarsi perché all’orizzonte c’è la Samp di Ranieri che la scorsa giornata ha quasi fermato i rossoneri primi in classifica e sbagliare ora significherebbe compromettere il mantenimento del piazzamento in zona Champions League, raggiunto con successo da Gattuso e i suoi che in questo momento si trovano terzi davanti alla Juventus.

In Sampdoria in campo

La squadra di Ranieri si trova al dodicesimo posto con 11 punti in classifica a pari merito con il Benevento tredicesimo. Il loro cammino finora non è stato eccellente, sono solo 3 le vittorie nelle precedenti 10 giornate, ma due delle tre vittime dei blucerchiati sono illustri con Atalanta e Lazio che hanno incassato tre gol a testa nelle rispettive sconfitte per 3-1 e 3-0. Fabio Quagliarella è l’uomo più pericoloso, sono 5 infatti le reti in campionato, le stesso del capo cannoniere azzurro Hirving Lozano. Alla Samp piace giocare a tutto campo, trovando la via del gol sia centralmente che dalle fasce, loro pressano alto, cercando di indurre l’avversario all’errore. In fase di non possesso passano dal 5-4-1 al 4-4-1-1 con scioltezza. Sono 15 le reti messe a segno dall’inizio del campionato portando la media realizzativa ad 1,5 gol a partita, 17 invece quelle subite che portano quindi la media dei gol subiti ad 1,7 a partita.

Le probabili formazioni del match

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

Squalificati: nessuno 

Indisponibili: Osimhen

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; A. Ferrari, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella.

Squalificati: nessuno 

Indisponibili: Bereszynski, Gabbiadini, Keita Balde

I precedenti

Sono 106 gli incontri tra Napoli e Sampdoria in Serie A, con gli azzurri che hanno conquistato 40 vittorie contro le 30 dei blucerchiati; 36 i pareggi.

Sarà l’arbitro La Penna di Roma a dirigere Napoli-Sampdoria, ha diretto 7 gare degli azzurri, con un bilancio di 5 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Non è un match inedito per il fischietto di Roma, che infatti nella stagione 2019/2020 ha arbitrato entrambi gli incontri tra azzurri e blucerchiati:

Napoli-Sampdoria 2-0 del 14 settembre 2019

Sampdoria-Napoli 2-4 del 3 febbraio 2020

In entrambi i casi la vittoria è andata alla squadra partenopea

 

Alessandro Santacroce

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Paolo Rossi, la moglie: “Mai rifiutato Napoli, ma per questa scelta di Ferlaino non venne”

Zielinski a Sky: “Siamo contenti della qualificazione. Voglio segnare 10 gol quest’anno”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Botti: maxi sequestro nel vibonese, 800 kg fuochi pirotecnici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *