Pubblicato il: 24 Luglio 2020 alle 11:03 pm

L’AVVERSARIO – Il Sassuolo di De Zerbi al San Paolo senza pressioni

napoli sassuolo

L’AVVERSARIO – Il Sassuolo di De Zerbi al San Paolo senza pressioni

Il Sassuolo, anche in questo campionato, ha dimostrato di essere una squadra con ampi margini di crescita. De Zerbi propone un calcio fluido ed offensivo e i suoi ragazzi sanno ben interpretare l’idea di gioco del mister.

I neroverdi arrivano all’appuntamento del San Paolo con 48 punti in classifica frutto di 13 vittorie, 9 pareggi e 13 sconfitte. Gli emiliani segnano a raffica (64 gol fatti) ma subiscono anche tanti gol (60 quelli subiti). Questo è un aspetto che De Zerbi deve necessariamente correggere per raggiungere obiettivi più importanti di una salvezza tranquilla.

La squadra, durante la partita, si sbilancia troppo alla ricerca del gol e proprio questo gioco ultra propositivo ha portato il Sassuolo a battere squadre come la Roma e la Lazio e a pareggiare contro la Juventus in una partita ricca di emozioni e gol: 3-3 il risultato finale. Gli uomini di De Zerbi hanno accusato la stanchezza nelle ultime gare tant’è che la squadra ha raccolto solo due punti in tre gare.

 

IL SASSUOLO IN CAMPO

De Zerbi predilige il possesso palla e la costruzione del gioco dal basso. In fase di impostazione, gli esterni si allargano permettendo ai centrali di centrocampo di abbassarsi per costruire azioni di gioco nella proprio trequarti anche sotto la pressione della squadra avversaria.

La manovra, superata la prima linea di pressing, si svolge prevalentemente sulle fasce: gli esterni come il pallino del Napoli Boga e Traorè sono capaci di accelerazioni improvvise e giocate molto pericolose. La visione di gioco e i tempi dettati da Berardi sono di eccezionale fattura e permettono alla squadra di avere sempre un punto d’appoggio importante in mezzo al campo. I movimenti del cannoniere Ciccio Caputo, già 19 gol quest’anno, sono finalizzati a cercare la via del gol per concretizzare la fluida e veloce manovra organizzata dalla squadra.

Un dato importante, segno evidente dell’efficacia del gioco d’attacco degli emiliani, è costituito dai gol fatti: Boga, Berardi e Caputo hanno realizzato la bellezza di 43 gol. Una nota stonata nello sviluppo del gioco è la mancanza d’alternativa al gioco “palla a terra”: il Sassuolo soffre la “palla lunga” non avendo in squadra giocatori abili nel gioco aereo.

In fase difensiva, il Sassuolo tende a pressare i portatori di palla avversari “costringendoli” in certe scelte. Ogni uomo si piazza sul dirimpettaio ostacolandone tutti i movimenti e le linee di passaggio/appoggio. Il modulo diventa un 3-4-2-1 se il pressing viene svolto a metà campo ma con i centrocampisti pronti ad aiutare i difensori fino a formare anche un 5-4-1 se l’azione avversaria diventa più minacciosa per la porta difesa da Consigli.

 

SQUALIFICATI: Bourabia 

DIFFIDATI: Kyriakopoulos, Locatelli, Muldur, Obiang, Peluso

INFORTUNATI: Romagna, Boga, Defrel, Obiang, Chiriches

La probabile formazione

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Kyriakopulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo.

 

IL NAPOLI IN CASA CONTRO I NEROVERDI

L’assai discussa sconfitta di rigore rimediata a Parma contro i Ducali ha segnato il cammino degli azzurri. Il quinto posta adesso dista 5 punti e recuperarli in tre gare sembra un’impresa abbastanza complicata con Roma e Milan che si giocano il piazzamento “privilegiato” in Europa League. Contro la squadra di De Zerbi, gli azzurri proveranno a mettere in campo e a far valere tutto quello che di buono è stato fatto sotto la guida di Gattuso.

 

SQUALIFICATI: Nessuno

DIFFIDATI: Mertens, Zielinski

INFORTUNATI: Ospina

La probabile formazione

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian, Lobotka, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne

 

I PRECEDENTI

I precedenti a Napoli tra le due squadre sono 6

VITTORIE NAPOLI: 4

VITTORIE SASSUOLO: 0

PAREGGI: 2

Gol segnati dal Napoli: 11

Gol segnati dal Sassuolo: 4

Antonio De Nigro

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Ultim’ora RMC Sport – Tra stasera e domani arriverà l’ufficialità di Osimehn al Napoli!

Napoli-Sassuolo, arbitra Aureliano: il comunicato

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Incidente stradale, muore ragazza italiana a Mykonos

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *