Le pagelle (o quasi) di Napoli – Torino: Te so carut ‘e corne e t’è rimasta ‘a zella!

   
   

Le pagelle di Napoli – Torino: Te so carut ‘e corne e t’è rimasta ‘a zella!

Reina 5.5 – Tre reti subite,  nulla può sul rigore, sul primo gol sbaglia il rilancio e in occasione del secondo si lascia scappare la palla sulla punizione di Ljajic, lasciando a Rossettini un tiro troppo comodo. Poco prima della conclusione a rete appoggia la mano sul pallone e secondo le regole, avendo già la palla in suo possesso la rete era da annullare. Ma l’arbitro non coglie il gesto e lui non protesta.

Hysaj 6 – Prestazione tutto sommato attenta per il terzino sinistro, tranne per il ritardo in chiusura su Belotti in occasione del 3-1.

Albiol 6 – Partita ordinata per il difensore spagnolo, unica macchia aver provocato il rigore a partita quasi finita, fallo sicuramente evitabile.

Chiriches 7 – Ormai è entrato perfettamente negli schemi tattici richiesti da mister Sarri, tanto da diventare la prima riserva. Ottima prestazione in fase difensiva, si regala anche una rete fortemente voluta, cercata e trovata.

Ghoulam 6 –  Non ha spinto come al suo solito, ma in fase difensiva si è mosso bene, anche se ha sofferto parecchio l’ingresso di Iago Falque.

Jorginho 7 – La squadra gira bene perché lui è praticamente perfetto nelle impostazioni. Nella ripresa chiede il cambio perché veramente ha speso tanto. Dal 69’ DIAWARA 6: fatica un po’ a entrare in partita.

Zielinski 6.5 – Ha una condizione fisica straripante, che gli consente di essere in tutte le zone del campo senza risentire della fatica. I suoi fraseggi hanno donato tanta qualità al reparto offensivo. Dal 72’ Allan 6 – Inserito per rinvigorire il centrocampo, regala una buona prestazione, arrivando un paio di volte anche vicino al gol.

Hamsik 6.5 –  In questa gara la vera notizia è che non trova la rete, ma la sua prestazione resta di grandissima qualità, smista palloni a ritmo di una catena di montaggio.

Insigne 7 – Lo scugnizzo di Frattamaggiore sembra essere veramente in giornata, dribling, triangolazioni ed inserimenti. Ci ha provato più volte ma gli è mancata solo la rete. Dal 82’ Giaccherini S.v.

Mertens 9.5 –  Definito il calciatore più in forma del momento in tutta la serie A, scende in campo e regala una prestazione devastante. Realizza 4 reti e l’ultima piazzandola con quel tocco felpato a scavalcare Hart, ha riportato la mente dei tanti spettatori a quando certe reti le realizzava il numero 10 indiscusso.

Callejon 7  – Prestazione generosa per lo spagnolo, tante le giocate che sviluppa sull’out di destra e gli assit per i compagni. Parte dal suo piede la palla brillantemente intercettata dal folletto in occasione del 1-0. Anche la seconda rete si materializza sulla ribattuta di un suo tiro, ed ancora suo l’assist per Chiriches.

Sarri 7.5 – Chiede ai suoi uomini di partire forte con ritmo elevato e in campo scende un gruppo inarrestabile, il suo Napoli gioca talmente veloce che si fà fatica a seguire la palla solo con gli occhi. Nella ripresa il gruppo cala e concede troppo.

Antimo Panfilo

ForzAzzurri.net

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 
Antimo Panfilo

About Antimo Panfilo

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…