L’agente di Kvara ha sbagliato ad alzare un polverone prima dell’esordio agli Europei

Kvara rinnovo

Libero –  L’agente di Kvara ha sbagliato ad alzare un polverone prima dell’esordio agli Europei

Secondo l’edizione odierna del quotidiano, la mossa del procuratore di Khvicha Kvaratskhelia, è stata un passo falso a discapito del suo assistito:

“Cosa pensava di ottenere il signor Jugeli, ben sapendo che il Napoli ritiene incedibile il suo assistito? Non c’è alcuno spiraglio per una cessione, è un clamoroso autogol andare allo scontro con il club che dovrebbe adeguare il contratto di Kvara, passando dall’attuale milione e mezzo a quasi cinque.

Il calciomercato ormai lo fanno gli agenti, o almeno ci provano. Quello di Kvaratskhelia non è particolarmente capace, se ritiene una buona idea sollevare un polverone alla vigilia di una partita cruciale per la carriera del suo assistito, la prima in un Europeo da uomo di punta della Georgia. Il signor Mamuka Jugeli ha rilasciato dichiarazioni inaspettate, oltre che sbagliate nei tempi e nei modi: «Noi vogliamo andarcene, ma stiamo aspettando la fine dell’Europeo per non disturbare Khvicha (e meno male che non vuole disturbarlo!). La priorità è il trasferimento in una squadra che giochi la Champions». A stretto giro di posta il padre di Kvara ha aggiunto: «Non voglio che resti a Napoli»”.

Fonte foto in evidenza  — Flickr.com —

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Ugolini: “Kvara ha parlato con Conte. Diventerà il più pagato del Napoli, queste le cifre”

Di Lorenzo-Napoli, Romano: “A oggi impossibile, ma la situazione potrebbe sbloccarsi dopo l’Europeo”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Fedez, nella nuova casa c’è un regalo speciale per i figli. Mentre Chiara Ferragni svende i suoi capi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *