Milan Borini: “Bello tornare in Italia. Voglio segnare contro il Napoli, ho sempre il coltello tra i denti. Su Suso…”

   

L’esterno del Milan, Fabio Borini ha parlato ai microfoni dell’account ufficiale Facebook del club rossonero.  Ecco un estratto dalle sue dichiarazioni:

“Corro tanto? Ho due polmoni come tutti! Scherzi a parte, ho tanta voglia di fare, poi in famiglia ho tanti che fanno atletica, quindi i polmoni sono un punto forte. Giocare da prima punta rappresenterebbe per me un ritorno alle origini. Sono nato in quel ruolo, ma quest’anno ho fatto altri ruoli. Non è sicuramente la posizione in campo a fermarmi. Suso è uno di quelli che mi ha impressionato di più, anche perché lo avevo già conosciuto al Liverpool. E’ un giocatore cresciuto molto dal punto di vista tecnico e mentale.

E’ stato bello tornare qui in Italia, ho ritrovato le abitudini che avevo perso. Proverai a segnare contro il Napoli? Certo che ci proverò, ci provo ogni partita! Prima arriva la squadra per il lavoro e per il gruppo, poi se capita l’occasione non mi tiro certo indietro. Quando ho segnato il primo gol con il Milan ho esultato come se fosse l’1-0. Segnare a San Siro è sempre bello, sicuramente un’emozione forte. La mia esultanza è nata un po’ come una polemica: è un modo per dire che non mollo mai, che ho sempre il coltello tra i denti”.