Moggi: “Calciopoli? La Juve ha vinto sul campo”

Moggi calciopoli

Luciano Moggi torna a parlare di Calciopoli

Calciopoli è stato uno dei peggiori scandali (se non il peggiore) del calcio italiano. Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, è tornato a parlare dell’argomento nel corso del suo intervento alla trasmissione “Cose di Calcio” in onda su Radio Bianconera.

Queste le sue parole:

“Nel corso di Calciopoli, la Fazzi era la segretaria dei designatori, la persona che aiutava a fare i sorteggi. Nell’intercettazione si può chiaramente sentire come il presidente federale Carraro, abbia detto di non fare alcun tipo di favore arbitrale alla Juventus. La Juventus aveva contro il presidente di lega, il presidente federale e i designatori e lo si comprende dalle intercettazioni.

Io non ho mai chiesto a nessuno di vincere o di perdere, e c’è un’intercettazione in cui io dico ai designatori ‘Vale solo il campo’ e noi sul campo abbiamo vinto i campionati. Calciopoli ha messo in discussione una società di calcio e ha distrutto il calcio italiano, perché la Juventus dava all’Italia i giocatori che erano fondamentali per vincere con la Nazionale”.

Fonte foto: Flickr

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Ancelotti vuole un azzurro al Real Madrid: il Napoli pensa a blindarlo

Solbakken ha firmato con la Roma: “Ora è realtà, i tifosi romani i migliori. Vi dico i motivi della scelta”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEBI

Prosegue il testa a testa tra Pd e FdI nei sondaggi politici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.