Napoli-Barcellona, è andata male…a loro!

Napoli-Barcellona

Napoli-Barcellona, sorteggio affascinante, gli azzurri alla pari contro i blaugrana

Sorteggio di Europa League sfortunato per il Barcellona, che dovrà sfidare il Napoli, mai così vicino al valore degli spagnoli.

Sorteggi pazzi e sfortunati per le italiane in Europa. Inter e Juve, illuse dal primo round, si ritrovano ad affrontare avversari complicati, a causa del clamoroso errore della Uefa. Nerazzurri contro il Liverpool, in una sfida quasi impossibile. Va meglio alla squadra di Allegri, che dovrà affrontare il Villareal.

Anche in Europa League italiane poco fortunate, con la Lazio impegnata contro il temibile Porto e l’Atalanta incrociata all’Olympiacos. Sorteggi affascinante per il Napoli di Spalletti, messo di fronte al Barcellona. Gli azzurri partiranno alla pari, in una sfida remake degli ottavi di Champions del 2020. Senza Messi, i blaugrana sembrano una squadra anni luce distante da quel Barcellona e per Insigne e compagni questa può essere un’opportunità per scrivere una pagina di storia del club partenopeo.

Napoli-Barcellona, finale anticipata. Azzurri a caccia della storia

Potrebbe sembrare un’eresia ma il Napoli parte quanto meno alla pari di questo Barcellona. In Champions, il Benfica, super criticato dai tifosi per le prestazioni imbarazzanti in campionato, è riuscito a rifilarne 3 in casa e a strappare un pari al Camp Nou. La formazione allenata da Xavi, ha problemi strutturali importanti, priva di equilibrio tra i reparti e senza un vero e proprio trascinatore. Perdere Messi è stata la pietra tombale di un ciclo ormai finito. La decisione è chiara, ripartire dai giovani, specialmente quelli della “cantera” e dare le chiavi a Pedri, erede designato di Iniesta. Il Napoli, anche grazie alle caratteristiche dei proprio giocatori può sedersi al tavolo dei Playoff alla pari. I blaugrana non hanno difensori capaci di contenere Osimhen in profondità e la sfida tra Insigne e Dest sembra letteralmente impari. Il sorteggio è stato sfortunato certo, ma per il Barcellona. Basti guardare la reazione dei tifosi catalani, quasi disperati al momento dell’estrazione. Il Napoli non abbia paura, si può fare la storia.

Mario Porcaro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.