Napoli-Bologna 3-2, le pagelle: Milik micidiale, Malcuit decisivo. Ma troppe insufficienze

   
   

Napoli-Bologna 3-2, le pagelle:

Alex MERET 6,5 – Incolpevole sulle reti subite, decisivo all’ultimo assalto del Bologna. Comincia a infondere sicurezza alla difesa.

Kévin MALCUIT 7,5 – È il padrone assoluto dell’out destro. Suo il cross vincente in occasione del secondo gol di Milik. Nel finale compie una diagonale difensiva perfetta.

Raul ALBIOL 5,5 – Bene in fase di disimpegno, spesso imposta, ma commette un paio di svarioni che potevano costare caro.

Nikola MAKSIMOVIC 5 – Giornata da dimenticare per il serbo, colpevole su entrambe le reti del Bologna, occasioni in cui mostra limiti di marcatura.

Faouzi GHOULAM 6 – L’esterno algerino sta recuperando il top della forma. Buono il fraseggio con Verdi e Zielinski sulla sinistra, dove chiude bene ogni varco (dal 52′ Mario RUI 5,5 – Nessun impatto con la partita).

José CALLEJON 6 – Più propositivo rispetto alle ultime prove, sempre prezioso in fase difensiva, ma l’ultimo passaggio non è mai quello giusto. Spreca un’occasione titandi sul portiere (all’85’ Adam OUNAS: s.v.)

Piotr ZIELINSKI 5,5 – Parte male poi si riprende e mette in difficoltà i felsinei con i suoi guizzi a metà campo. Ma non è ancora tornato al top.

ALLAN 6 – Non una delle sue migliori prestazioni. Dopo un girone d’andata da protagonista assoluto ha tirato il fiato.

SImone VERDI 5,5 – Alti e bassi e poche idee ma dopo un lungo stop, ci poteva stare. Mostra qualche numero e si candida a valida alternativa per la seconda parte del campionato (dal 58′ Fabian RUIZ 6 – Entra e si impossessa subito del centrocampo, in quel momento in balìa degli avversari).

Arkadiusz MILIK 7,5 – Peso e centimetri a disposizione della squadra: il polacco realizza un doppietta da bomber di razza. E che personalità!

Dries MERTENS 7 – Parte male poi entra nel vivo. Ogni volta che tocca palla sembra stia per accadere qualcosa. Chiedere a De Maio, che se lo lascia sfuggire al minuto 88 e…

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *