Napoli-Girona 3-1, Petagna e Kvara regalano la vittoria a Spalletti

Napoli Girona

Napoli-Girona 3-1, all’autogol di Lopez risponde Castellanos, Petagna e Kvaratskhelia firmano la vittoria nella ripresa

Napoli-Girona 3-1, buon test per gli uomini di Spalletti che continuano la preparazione verso la prima di Campionato.

Prosegue il precampionato del Napoli, in attesa della prima giornata di Campionato. Orario particolare, quello delle 18.30, voluto fortemente da Spalletti per permettere alla squadra di abituarsi al caldo delle prime partite. Avversario da non sottovalutare, il Girona dell’ex David Lopez.

Il mister lascia a riposo Kvaratskhelia e Zielinski, puntando su Elmas e Politano davanti, alle spalle del solito Osimhen. Confermata la line-up difensiva Kim-Rrahmani. Pronti via un grande classico di questo precampionato, una rete di Osimhen annullata per fuorigioco. Mario Rui guida l’azione e va a concludere, tiro deviato e il nigeriano anticipa tutti siglando la rete del vantaggio, annullato per offside.

Partita divertente, il Napoli controlla ma il Girona non sta a guardare. Al 24′ si fa male Politano, costretto ad uscire per infortunio. Al suo posto dentro Kvaratskhelia.

Al 27′ il Napoli passa in vantaggio, con l’autorete di David Lopez. Lozano scatta in profondità, prendendo il tempo alla difesa spagnola. Il messicano la mette al centro per Osimhen e nel tentativo di anticipare la punta azzurra, l’ex della partita la butta nella propria rete.

Finisce con il parziale di 1-0 la prima frazione di gioco. Niente cambi all’intervallo. Osimhen si mangia un gol fatto, sbagliando in area di rigore una facile opportunità. Gol sbagliato, gol subito, antica regola che gli dei del calcio non dimenticano neanche in amichevole. Infatti il Girona pareggia con la rete di Castellanos che beffa un incolpevole Meret.

Botta e risposta tra le due formazioni in una partita divertente e con ritmi sostenuti. Prima un palo del Girona, poi la traversa di Osimhen. Al 76′ Petagna porta avanti gli azzurri. Gran diagonale dell’attaccante, imbeccato dall’ottimo Zerbin. In un minuto il Napoli trova anche il gol del raddoppio, su calcio di rigore, realizzato da Kvaratskhelia che spiazza il portiere.

Finisce 3-1 Napoli-Girona. Può essere soddisfatto Spalletti, test vero che mette minuti preziosi nelle gambe della squadra. Ancora da una volta da segnalare la fragilità difensiva, seppur con buona prestazione di Kim. Sorprende Lozano, Kvaratskhelia è già una sicurezza.

Mario Porcaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.