Napoli-Inter 4-1, le pagelle: Koulibaly e Fabian Ruiz mostruosi. Sorpresa Karnezis, solo un azzurro sottotono

   
   

Napoli-Inter 4-1, le pagelle:

NAPOLI-INTER 4-1, PAGELLE DIFESA.

Orestis KARNEZIS 6,5 – Schierato a sorpresa, si fa trovare sempre pronto quando è chiamato in causa il portiere greco avrebbe meritato il clean sheet.

Kévin MALCUIT 7 – Ha un avversario scomodo ma non se ne è accorto nessuno. L’esterno ci mette corsa, precisione ed attenzione al punto che Perisic non gli crea nessun grattacapo. Dai suoi piedi nasce l’assist del momentaneo 3-0 di Fabián Ruiz.

Raúl ALBIOL 6,5 – Prova autoritaria che fa capire quanto sia mancato lo spagnolo, soprattutto in termini di sicurezza. Bene nel primo tempo, se la cava anche quando Spalletti schiera due punte. Piccola pecca sul fallo da rigore.

Kalidou KOULIBALY 7,5 – Se qualcuno aveva ancora dubbi, dopo ieri sera saranno sicuramente svaniti. Il difensore più forte della Serie A scava un solco a mo di trincea davanti la sua area di rigore. Il senegalese arriva ovunque e copre su chiunque. Una fragorosa standing ovation lo accompagna alla sua uscita dal campo (dall’84’ Sebastiano LUPERTO sv – Nessun rischio per lui nel finale).

Faouzi GHOULAM 6,5 – Un po’ di fioretto ma quantità e qualità si sprecano ogni volta che parte, con o senza palla al piede. L’algerino sembra tornato ai suoi livelli e si candida a protagonista della prossima stagione.

NAPOLI-INTER 4-1, PAGELLE CENTROCAMPO.

José María CALLEJÓN 7 – Non fa mai mancare il suo preziosissimo apporto in fase difensiva. E in attacco è una spina nel fianco dell’Inter sfiora anche il gol. Chiude in bellezza l’ennesimo campionato in azzurro.

Marques ALLAN 7 – Il centrocampo è cosa sua. E non importa se di fronte ci sono avversari del calibro di Nainggolan o Brozovic, dalle sue parti non passa nessuno.

Piotr ZIELINSKI 7,5 – Non è un regista, ma taglia a fettine la difesa avversaria a con una serie di verticalizzazioni. Ha sicuramente il merito di aver sbloccato la gara con un gol pazzesco.

Fabián RUIZ 7,5 – Primo tempo in sordina, poi si scatena. Lo spagnolo si piazza a sinistra e ne fa terra bruciata. Devastante nelle ripartenze, mette in ginocchio la retroguardia nerazzurra e realizza la sua prima doppietta in Serie A.

NAPOLI-INTER 4-1, PAGELLE ATTACCO.

Dries MERTENS 7 – Cuce come un sarto gli spazi tra centrocampo e attacco. Sa trovare sempre la posizione giusta da cui fare male all’Inter. Realizza un gol di testa tra i due giganti Miranda e Skriniar, raggiungendo un certo Sallustro nella classifica marcatori di tutti i tempi del Napoli. (dall’80’ Amin YOUNES sv – Pochi palloni a disposizione per il tedesco).

Arkadiusz MILIK 6 – Prestazione non proprio entusiasmante quella del polacco che risulta impreciso e poco incisivo sotto porta. Se la cava però benissimo a tenere su la squadra, agendo da punto di riferimento ai propri centrocampisti. (dal 76’ Lorenzo INSIGNE 6 – L’approccio alla partita è quello giusto. Sfiora anche il gol del 5-1 con un pregevoledestro a giro).

Sullo stesso argomento:
Top & Flop – Napoli-Inter, il migliore ed il peggiore in campo

Potrebbe interessarti anche:
Ancelotti: “Qua sto bene e voglio restare, spero che il Napoli eserciti la clausola! Albiol ci dà sicurezza, Allan sottotono per le sirene di mercato…”

Leggi anche:
Sky – Spalletti: “Abbiamo iniziato bene, poi il Napoli si è dimostrato più forte”

Oppure potrebbe interessarti anche:
De Laurentiis: “Siamo una seconda Juventus. Dobbiamo sistemare attacco e terzini per ridurre il gap! Juve sempre aiutata perché padrone d’Italia. Apprezzo i tifosi ma non condivido…”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *