Pubblicato il: 14 Giugno 2019 alle 9:55 am

Napoli-James Rodriguez, Il Mattino: “Si va verso il prestito con obbligo e piano presenze”. Le ultime

Napoli-James Rodriguez, Il Mattino: “Si va verso il prestito con obbligo e piano presenze”. Le ultime

Napoli-James Rodriguez, Il Mattino: “Si va verso il prestito con obbligo e piano presenze”. Le ultime. La trattativa entra sempre più nel vivo e si indirizza verso una felice conclusione. O almeno è quanto emerge dalle ultime indiscrezioni fornite dall’ edizione odierna de Il Mattino. I Blancos, dopo spese folli vogliono monetizzare, ma il calciatore vuole solo l’azzurro per riabbracciare il tecnico con cui si è trovato benissimo in passato. Di seguito gli ultimi aggiornamenti sulla trattativa riportati dal quotidiano Campano.

Il Real Madrid ha fissato il prezzo. Per portare a casa James Rodriguez servono 55 milioni di euro. E quella della Casa Blanca non è mai stata una bottega dalla quale è facile ottenere sconti sul prezzo. In primis perché sono il Real e poi perché le casse di Florentino Perez sono tutt’altro che vuote. Certo, nell’arco di qualche giorno il presidentissimo ha sborsato 100 milioni per prendere Hazard dal Chelsea, 70 per Jovic dall’Eintracth Francoforte, altri 50 per Mendy del Lione e altrettanti per Militao. Totale delle operazioni: 270 milioni. Non esattamente un mercato low cost, ma non va dimenticato che un’estate fa le tasche di Florentino si sono arricchite per la cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Detto delle entrate – e che entrate – adesso anche il Real ha la necessità di battere cassa e quindi di vendere qualche pezzo pregiato della sua già ricca e brillante collezione”.

Napoli-James Rodriguez, Il Mattino: “Si va verso il prestito con obbligo e piano presenze”. LA FORMULA “Detto che la cifra sulla quale si dovrebbe aggirare l’operazione James Rodriguez è quella, il Napoli sta provando (anche grazie alla pressione del giocatore che vorrebbe riabbracciare Ancelotti) a trovare la strada giusta per arrivare al colombiano senza dover sborsare quei 55 milioni di euro sull’unghia. Ecco perché con il passare dei giorni, sta avanzando l’idea del prestito con obbligo di riscatto, anche legato al numero di presenze del colombiano. Un’idea che tutto sommato al Real Madrid non dispiacerebbe. A questo punto, però, si dovrà lavorare su quella così detta «parte fissa» nel riscatto, perché a quelle cifre attualmente richieste dal Real Madrid, il Napoli ha già fatto sapere che non ci sta. È anche per questo che le prossime settimane saranno quelle decisive per capire come e quando stringere i tempi e chiudere l’accordo per quello che a tutti gli effetti è diventato il primo della lista dei desideri estivi di Ancelotti”.

Sullo stesso argomento:
Cambio modulo Napoli, Il Mattino: “Due opzioni spiegano perché si punta su Lozano e James Rodriguez”

Leggi anche:
Insigne-Psg, Gazzetta: “Arrivata la maxi offerta al Napoli. E su James Rodriguez…”

Potrebbe interessarti anche:
Manolas-Napoli, Pedullà: “De Laurentiis vuole regalare ad Ancelotti innesti di qualità. La situazione”

Oppure potrebbe interessarti anche:
Bucchioni: “Tutto fatto per Sarri alla Juve. A Napoli dovrebbe sbarcare James Rodriguez

Extra:
Spagna, è allarme rapine ai calciatori: Zidane e Isco rapinati a Madrid. “Già 13 vittime, il Real dirama comunicato”