Pubblicato il: 14 Giugno 2019 alle 9:39 am

Cambio modulo Napoli, Il Mattino: “Due opzioni spiegano perché si punta su Lozano e James Rodriguez”

Cambio modulo Napoli, Il Mattino: “Due opzioni spiegano perché si punta su Lozano e James Rodriguez”

Cambio modulo Napoli, Il Mattino: “Due opzioni spiegano perché si punta su Lozano e James Rodriguez”. Stando ai rumors ed alle trattative, non vi è dubbio che Ancelotti pensa ad un cambio modulo per la prossima stagione. La ricerca di un fantasista ed un esterno offensivo lasciano pensare ad alcune soluzioni tattiche diverse da quelle viste finora. Ne parla l’ edizione odierna de ‘Il Mattino’.

Le prime mosse sul mercato lasciano pensare a un cambio di modulo del Napoli, che non potrà restare ancorato al 4-4-2 scelto da Ancelotti alla quarta giornata dello scorso campionato, dopo l’abolizione del 4-3-3 sarriano. L’opzione più probabile è il 4-2-3-1 o il 4-3-2-1, considerando che nell’organico vi sono due attaccanti esterni – Insigne e Callejon, oltre a Mertens che può giocare in due ruoli – e che i dirigenti, evidentemente su indicazione del tecnico, hanno puntato l’attenzione su James Rodriguez e Lozano, dunque non su una prima punta che possa rappresentare l’alternativa a Milik”, si legge sul quotidiano Campano.

Cambio modulo Napoli, Il Mattino: IL NO AI BOMBER “Il ritorno di Quagliarella – capocannoniere della serie A a dieci anni esatti dall’addio al Napoli per questioni extracalcistiche, fortunatamente chiarite in un’aula giudiziaria – è rimasto un pensiero di De Laurentiis, che ha poi escluso l’acquisto di Icardi e si è fermato a un sondaggio con l’Atalanta per Zapata, altro ex diventato molto prolifico. Si concede piena fiducia al polacco, capocannoniere azzurro (20 gol) che però non ha segnato nell’ultimo mese e mezzo della stagione”.

Cambio modulo Napoli. Missione fantasia. “Il Napoli vuole rafforzare l’attacco con un laterale o un fantasista, o con entrambi, e questo un po’ sorprende perché non era la fluidità di manovra ad essere mancata nella seconda parte dello scorso campionato quanto l’efficacia sotto porta: gli azzurri segnavano poco in rapporto a quanto costruivano. James Rodriguez ha realizzato 15 reti nelle 67 partite con il Bayern Monaco, due in meno di quante ne aveva realizzate nella sola stagione 20142015, la prima al Real Madrid, con Ancelotti che gli aveva fatto giocare 46 gare. Lozano, il messicano del Psv, invece ha realizzato 26 reti nelle 49 partite della stagione 2018-2019”.

Sullo stesso argomento:
GRAFICO – Il Napoli 2019-20, come cambia il modulo di Ancelotti coi nuovi acquisti

Leggi anche:
Insigne-Psg, Gazzetta: “Arrivata la maxi offerta al Napoli. E su James Rodriguez…”

Potrebbe interessarti anche:
Manolas-Napoli, Pedullà: “De Laurentiis vuole regalare ad Ancelotti innesti di qualità. La situazione”

Oppure potrebbe interessarti anche:
Bucchioni: “Tutto fatto per Sarri alla Juve. A Napoli dovrebbe sbarcare James Rodriguez

Extra:
Spagna, è allarme rapine ai calciatori: Zidane e Isco rapinati a Madrid. “Già 13 vittime, il Real dirama comunicato”