Pubblicato il: 17 Febbraio 2021 alle 1:14 pm

Napoli, Mertens ha preferito essere curato in Belgio piuttosto che in sede

napoli mertens

L’edizione odierna del Corriere dello Sport rivela un retroscena sull’attaccante del Napoli Dries Mertens.

Dries Mertens non è ancora pronto per scendere in campo. L’attaccante del Napoli si trova in Belgio, dove sta pian piano recuperando dall’infortunio alla caviglia sinistra. A proposito di tale infortunio il Corriere dello Sport ha riportato un retroscena inedito: secondo il quotidiano il Napoli avrebbe preferito curare Dries Mertens in sede, ma quest’ultimo avrebbe preferito andare nella sua Nazione d’origine per un motivo ben preciso.

“Il Napoli, sin dalla distorsione della caviglia sinistra con interessamento dei legamenti rimediata a San Siro con l’Inter il 16 dicembre, avrebbe preferito trattare il giocatore in sede così da monitorarlo quotidianamente, ma Dries, in virtù del diritto di optare per soluzioni differenti, chiese e ottenne di svolgere il percorso presso un centro delle Fiandre: il Move to Cure, dove tra l’altro opera un fisioterapista della Nazionale belga di sua particolare fiducia. Per la precisione, la prima parte dei trattamenti è andata in scena a Dubai, più o meno a domicilio: poco dopo l’infortunio, infatti, Dries decise di trascorrere le festività natalizie al mare, negli Emirati, ma con sé portò anche un terapista: Napoli rassicurato e permesso accordato. Poi, dopo Natale, il trasferimento ad Anversa fino al 6 gennaio.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Priorità: Campionato o Europa League? Per Gattuso non ci sono dubbi

Alvino su Twitter: “Lazzari squalificato e Buffon no. State distruggendo una passione”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Uccisa a Faenza: la Polizia vaglia gli appunti della vittima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *