Napoli-Spezia – La diretta testuale del match

   

Il Napoli supera dunque lo Spezia per 4-2 ed affronterà l’Atalanta nella doppia sfida. Si comincia mercoledì prossimo allo Stadio Diego Armando Maradona.

22:52 – Arriva il fischio finale dell’arbitro Fourneau.

42′ – SOSITUZIONE Napoli, entrano Bakayoko e Di Lorenzo per Mertens e Politano.

34′ – PALO di Demme, azione personale del tedesco che entra in area e tira bene. Deviazione dell’estremo difensore spezzino sul palo.

28′  – SOSTITUZIONE Spezia, entra Farias per Gyasi e Ramos per Vignali.

27′ – Gol dello Spezia, è ancora Acampora che da lontano trova il tiro, deviato da Manolas che spiazza Ospina.

25′ – Gol dello Spezia con Acampora che raccoglie l’assist di Gyasi. Gattuso è furioso con i suoi per la leggerezza.

23′ – SOSTITUZIONE Napoli – Inizia il match di Lobotka ed Osimhen che prendono le posizioni di Elmas e Zielinski. Gattuso torna al 4-2-3-1 con Mertens dietro Osimhen e centrocampo a due con Demme e Lobotka.

15′ – Ammonizione per Mario Rui che sulla linea di centrocampo stende Verde.

13′ – Poche le azioni che si protengono oltre la trequarti avversaria.

5′ – Nei primi minuti della ripresa il Napoli sembra non voler spingere sull’acceleratore.

21:04 – Inizia il secondo tempo, entra Mertens al posto di Lozano.

Non viene concesso recupero e l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

39′ – GOOOOOL – Trova il gol Elmas ma l’applauso della tribuna stampa è per Lorenzo Insigne che riceve a centrocampo, con uno stop a seguire di petto salta la marcatura, prende campo e serve il macedone che, solo, entra in area e cala il poker.

31′ – Tiro da centrocampo da parte del capitano Lorenzo Insigne che, solo per averci pensato esprime talento, la palle è di poco alta e Krapikas finisce in rete.

29′ – GOOOOOL – Che gol di Matteo Politano. Movimento alla Callejon su servizio di Zielinski. L’ex Inter la mette dentro con un movimento che ricorda uno stop a seguire, gran gol.

26′ – Cerca gloria Manolas che da calcio d’angolo trova la deviazione di testa che sorvola di poco la traversa.

19′ – GOOOOOL – El Chucky Lozano raddoppia. Ottimo il passaggio in profondità di Demme che raccoglie la rimessa laterale di Hysaj e serve al volo Lozano.

11′ – Mario Rui calcia di destro ma il tiro impensierisce Krapikas che devia in angolo.

9′ – Ammonito Lozano per fallo su Terzi.

7′ – Si fa pericoloso lo Spezia con i due napoletani, Verde ed Acampora combinano e servono al centro Estevez, ci pensa Manolas a disturbare il tiro.

6′ – GOOOOOL – Calcio di punizione per il Napoli per fallo su Hysaj, pronto Insigne a scodellare al centro. Azione persistente, anche se confusa del Napoli, l’ultimo a toccare è Kolulibaly che di tacco, devia in gol  l’assist di Hysaj.

21:03  – Battuto il calcio d’inizio, comincia il match.

20:59 – Entrambe le compagini sul terreno di gioco per l’inno e le foto di rito.

20:47 – Le squadre rientrano negli spogliatoi .

20:30 – Gli azzurri e lo Spezia in campo per il riscaldamento.

Le formazioni ufficiali:

Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Demme, Zielinski; Politano, Lozano, Insigne. All.: Gattuso.

Spezia (4-3-3): Karapikas; Vignali, Ismajli, Terzi, Dell’Orco; Estevez, Ricci, Acampora; Verde, Galabinov, Gyasi. All.: Italiano.

Tutto pronto allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli per i quarti di finale di Coppa Italia tra Napoli e Spezia. LA vincitrice sfiderà l’Atalanta, una delle squadre più in forma della Serie A. ForzAzzurri, presente allo stadio vi offre la diretta testuale della partita che inizierà tra circa mezz’ora.

 

Mario Scala

Mario Scala

Il grande giornalista pone le domande giuste per far emergere ciò che altrimenti resterebbe nascosto.

View all posts by Mario Scala →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *