NUMERI PRIMI – Atalanta-Napoli, precedenti, curiosità e statistiche sul match degli azzurri

statistiche lazio napoli
   

Atalanta-Napoli, precedenti, curiosità, statistiche. Tutto sul match degli azzurri della settima giornata di campionato

Allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia andrà in scena, domani alle 15, Atalanta-Napoli, match valido per la settima giornata di Serie A. La voglia di continuare a stupire della troupe di Sarri contro la squadra di Gasperini, in bilico dopo un avvio di stagione negativo.

I PRECEDENTI – Quella di Bergamo non è mai stata una tappa semplice per gli azzurri. Nei 50 precedenti giocati tra serie A, serie B e Coppa Italia nell’impianto bergamasco, il Napoli ha vinto solo 9 volte, mentre l’Atalanta ha avuto la meglio sugli azzurri ben 20 volte. In 21 casi, invece, le due squdre hanno terminato la gara in parità. L’ultima vittoria dell’Atalanta è il 3-0 del 2 febbraio 2014. L’ultimo pareggio, l’1-1 del 29 ottobre 2014. L’ultima vittoria del Napoli risale alla 17esima giornata del campionato scorso: finì 1-3 il 20 dicembre 2015.

STATISTICHE – Sono 120 le reti realiazzate nelle precedenti sfide tra le compagini: 70 messe a segno da calciatori nerazzurri, 50 di marca partenopea. L’Atalanta ha vinto solo uno degli ultimi sette confronti in Serie A con il Napoli. Nelle ultime 4 sfide, entrambe le squadre hanno trovato la via del gol. Escludendo i rigori, l’Atalanta è la squadra che ha segnato più gol su  palla inattiva, 4 (3 dei quali da corner). Il Napoli è la squadra che effettua meno lanci lunghi in questa Serie A (solo 47 finora), e quella che ha completato più passaggi (3364).

CURIOSITÀ – Atalanta-Napoli della stagione 89/90 fu decisa con uno 0-2 “a tavolino” dal Giudice Sportivo, che accolse il ricorso presentato dal Napoli in seguito al ferimento al capo di Ricardo Alemao da una monetina lanciata dalla curva bergamasca. Episodio che fece scalpore, con Berlusconi che ingaggiò persino degli esperti nella lettura labiale per dimostrare la malafede di Carmando, reo di aver suggerito al brasiliano di non alzarsi. Quel punto decretò l’aggancio in classifica che diede la spinta al Napoli per conquistare il suo secondo scudetto.

L’ARBITRO – A dirigere Atalanta-Napoli sarà Nicola Rizzoli di Bologna, 45 anni il prossimo 5 ottobre, è alla sedicesima stagione nella Can di A e B.  28 i precedenti del fischietto emiliano con il Napoli: 8 vittorie, 12 pareggi ed 8 sconfitte.

Carmine Gallucci

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →