Ottimo lavoro di ADL: le ultime due partite si giocheranno in contemporanea con la Juve! Ora punta a un altro obiettivo

Aurelio De Laurentiis scende in campo e ottiene un parziale successo. Infatti, stando a quanto riportato dall’edizione odierna di Repubblica, il lavoro silenzioso del patron partenopeo avrebbe prodotto i suoi frutti, ovvero, che le ultime due gare di campionato di Napoli e Juventus si giochino in contemporanea. “Il presidente avrebbe già raggiunto ufficiosamente l’obiettivo minimo, ottenendo che gli azzurri e i bianconeri scendano in campo nello stesso giorno e alla stessa ora nella penultima e nell’ultima giornata del campionato. Ma è in corso una serrata trattativa tra le parti per evitare il balletto degli anticipi e dei posticipi pure nel terzultimo turno, in programma il 5 e 6 maggio. In questo caso c’è da risolvere tuttavia un problema, visto che il mercoledì successivo la squadra di Allegri giocherà la finale di Coppa Italia (l’8 maggio) contro il Milan e avrà dunque diritto a almeno 3 giorni di riposo. L’unica soluzione possibile è l’anticipo al sabato sera anche della sfida al San Paolo tra Napoli e Torino, che per il momento è in programma invece alle 15 di domenica 6 maggio. De Laurentiis spinge per questa soluzione con la Lega, ma intanto ha già ottenuto un risultato parziale: gli ultimi 180’ del campionato si giocheranno in contemporanea”.