Paolo Nicolato allenatore dell’Italia Under 21 ha sbrottato perchè può contare su pochi giovani titolari nelle loro squadre.

 
 
Paolo Nicolato
   

Paolo Nicolato

Paolo Nicolato, allenatore dell’ Under 21 impegnato contro l’Islanda, ha espresso le sue preoccupazioni parlando con la Gazzetta dello Sport. Il C.T. ritiene estremamente pericoloso, per il calcio italiano, lo scarso utilizzo dei giovani calciatori nelle loro rispettive squadre.

La lamentela è anche legata agli infortuni che non permettono l’utilizzo dei giovani in campo nazionale ed internazionale. Nicolato è preoccupato per i carichi di lavoro eccessivi durante gli allenamenti?

Intanto domani sera l’Italia affronta l’Islanda nel girone di qualificazione all’Europeo 2021 e i nord europei sono 2 punti sopra gli azzurri e, secondo Nicolato, sono anche più preparati fisicamente:

“nel nostro girone ci sono tre squadre del Nord Europa, Islanda compresa, fisicamente molto forti e con giocatori molto più avanti sul piano della condizione atletica perché da loro il campionato è in fase più avanzata. È un piccolo gap che dobbiamo colmare. Abbiamo tanti ragazzi sotto osservazione, ultimo Casale del Venezia che si è appena aggregato, ma anche Maistro che ora gioca con più continuità nella Salernitana, Sebastiano Esposito che abbiamo pensato di convocare ma serviva anche all’Under 19. La situazione si è un po’ ribaltata: prima se non giocavi nel club rischiavi di perdere la Nazionale, ora invece capita più spesso che giochi nel club perché giochi in Nazionale”.

Prosegue il CT

“È stata una settimana produttiva, prima avevamo fatto poco tra uno spostamento e l’altro, se non dare dei concetti, ma provarli era complicato. Abbiamo lavorato su entrambe le fasi di gioco, nonostante un tempo felice siamo riusciti a fare senz’altro più di quello che facciamo di solito”.

“La strategia rimarrà la stessa, dobbiamo costruire un impianto di gioco. È evidente che siamo in una fase embrionale, ma dobbiamo insistere, se non insistiamo non otterremo mai ciò che vogliamo. Dobbiamo accettare di non essere perfetti ma vogliamo sempre aggiungere qualcosa. Dobbiamo cercare di progredire”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

De Laurentiis sfida il Milan per l’uruguaiano Torreira…

Clamorosa rivelazione ag. Cavani: “Contatti con club di Serie A, ma non posso dire altro! Può giocare in qualsiasi big d’Europa…”

Ceccarini: ”Mertens e Callejon al momento non rinnovano ma non partono a gennaio”

Zaccaria: ”Napoli, per Tonali offro la mia auto per andare a prenderlo!”

FOTO – CLAMOROSO omaggio di Pep Guardiola ai suoi tifosi

Milan-Napoli – Statistiche, precedenti e cenni storici

Inchiesta Ultra’ Juventus: Umberto Toia al momento resta in carcere

Giuffredi: ”De Laurentiis non lascerà mai il Napoli, è la sua azienda. Hysaj via a parametro 0?”

Lega Serie A – Il Napoli non corre più

Napoli ha bisogno di un centravanti, Allan Piace a Conte, Hysaj-Florenzi? Possibile scambio

Potrebbe interessarti anche: 

Carabiniere ucciso, procura: giudizio immediato per Elder e Hjorth

Carabiniere ucciso, procura: giudizio immediato per Elder e Hjorth

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *