PRIMAVERA NAPOLI- Sul campo del Latina vanno a bersaglio Leandrinho e Zerbin

   

Primavera Napoli: la settimana prossima gli azzurrini di mister Giampaolo Saurini affronteranno al centro sportivo di Sant’Antimo il  Vicenza.

Oggi pomeriggio con inizio alle 14:30 si è giocata al centro sportivo ” Ex Fulgorcavi” di Borgo Piave (LT) la sfida valida per la 18° giornata del campionato Primavera tra il Latina e il Napoli (clicca qui per presentazione). In panchina tra i padroni di casa non c’è più Marco Ghirotto ma al suo posto Carlo Tebi, mentre nel Napoli mister Giampaolo Saurini lancia dal primo minuto il brasiliano Leandrinho al posto di Gaetano nel tridente offensivo.

Nel primo tempo i partenopei non entrano in campo come si sperava alla vigilia col piglio giusto, rendendosi pericolosi solo a tratti coi soliti di Liguori Russo, ma tutto sommato il portiere Rausa non è chiamato a grossi interventi. Anzi è il Latina a trovare  addirittura il vantaggio con Varriale che approfitta di una colossale dormita della difesa ospite per battere Schaeper. Il Napoli però non demorde e prima dell’intervallo trova il pari proprio con Leandrinho che infila Rausa al termine di una bella combinazione tra D’Ignazio e Liguori bravo a pescare libero il brasiliano.

Nella ripresa Saurini si gioca le carta Gaetano, inserito al posto di Acunzo, e Zerbin per Russo al fine di aumentare il potenziale offensivo e trovare la giocata da tre punti, ma incredibilmente col Napoli sbilanciato sono i padroni di casa a trovare il clamoroso vantaggio con Di Nardo che regala il secondo dispiacere di giornata a Schaeper. Lo svantaggio disorienta i partenopei che non sono in grado di produrre una reazione efficace in tempi rapidi e proprio quando il risultato sembrava ormai segnato e in 10 uomini per l’espulsione di Basitè Zerbin in pieno recupero a trovare il pari su assist di Leandrinho.

Il pareggio rappresenta comunque un deciso passo indietro per i partenopei che nella sfida che avrebbe potuto proiettarli in piena zona play off si inceppano e sprecano un’invitante opportunità contro un avversario privo di tre titolari e distratto in settimana da delicate vicende societarie. Ora sarà necessario ripartire senza perdere ulteriore terreno già dalla prossima sfida casalinga contro il Vicenza, avendo la certezza che Leandrinho e Zerbin sono due calciatori che rappresentano un lusso per la categoria e potranno dare un contributo decisiva al salto di qualità della squadra.

 

LATINA: Rausa, Costanzo, Celli, Santovito, Oberrauch, Megelaitis, Barberini, Garau, Mentana, Varriale, Di Nardo. A disp.:  Bortolameotti, Morelli, Magro, Rizzi, Giardino, Muca, Arfaoui, Beccaceci, Romani, Tagliarini, Ludovisi. All.: Tebi.

NAPOLI: Schaeper, Schiavi, Granata, Milanese, D’Ignazio, Otranto, Basit, Acunzo, Liguori, Russo, Leandrinho. A disp.: Marfella, Migliaccio, Riccio, Esposito, De Simone, Gaetano, Della Corte, Zerbin, Catavere. All.: Saurini.

Marco Lepore

Marco Lepore

Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Federico II dal 2005, ho intrapreso questo percorso da 06/2015. Il principio a cui mi ispiro è: "stay hungry, stay foolish".

View all posts by Marco Lepore →

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×