Questura di Napoli – Comunicati Daspo a 10 persone. Sanzioni per chi scavalca i settori oppure occupa gli scalini del San Paolo

 
 
Pandev
   

La Questura di Napoli ha reso noti i provvedimenti intrapresi nei confronti di 12 persone. I reati vanno dallo spaccio allo “scavalcamento” dei settori dello Stadio San Paolo.

La Questura napoletana lascia intendere senza mezzi termini che il clima al San Paolo sta cambiando drasticamente. Non saranno tollerati comportamenti incivili e violazioni del codice. Nel mirino anche chi occupa le gradinate dell’impianto di Fuorigrotta.

Il comunicato

“Il Questore di Napoli ha adottato provvedimenti di divieto di accedere alle manifestazioni sportive (DASPO ) per periodi da uno a due anni nei confronti di dieci persone, in quanto condannate per reati quali associazione per delinquere, estorsione, rapina, spaccio di stupefacenti e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere. Inoltre, sono state denunciate quattro persone per la violazione di cui all’articolo 6bis 2° comma L.401/89 in ordine a condotte di “scavalcamento” dal settore inferiore della Curva B a quello superiore, in occasione dell’incontro Napoli Brescia dello scorso 29 settembre, con contestuale avvio del procedimento amministrativo per l’emissione del DASPO. Analoghe iniziative – denuncia all’Autorità giudiziaria ed avvio di procedimento per l’emissione del DASPO – sono state adottate nei confronti di una persona che ha lanciato una bottiglietta all’indirizzo del personale in servizio.

Ancora, sono state elevate sanzioni amministrative a 12 persone per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo in relazione a comportamenti tenuti durante il suddetto incontro, quali l’occupazione delle scale di emergenza, l’essersi arrampicati su balaustre, l’intralcio delle vie d’esodo, l’occupazione di posti non corrispondenti al titolo posseduto, il possesso di modica quantità di stupefacenti per uso personale. I provvedimenti sopra menzionati – molti dei quali resi possibili dall’analisi delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza attivi presso lo Stadio San Paolo – si inquadrano nello sforzo che la Questura di Napoli sta compiendo per rendere le competizioni sempre più sicure e fruibili a tutti.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli – Verona: i convocati di Ancelotti, non c’è Lozano

Sconcerti: ”De Laurentiis? Non sono state frasi inappropriate”

Bucchioni: ”Parole di De Laurentiis? Sta tenendo ad alto livello il Napoli”

Montervino: ”Mertens ed Insigne? Secondo me il tavolo per il rinnovo è già aperto”

SSC Napoli, il legale: “ADL sempre in anticipo sui tempi! Decennale ad Ancelotti: solo due soluzioni plausibili…”

Ti potrebbe interessare anche:

Tennis, Coppa Davis 2019: i possibili convocati dell’Italia. Fognini e Berrettini le punte, Bolelli per il doppio. Sonego e Seppi sperano

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *